Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Concorso "su misura" per la gastro, scatta l'esposto in Procura

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Un esposto in Procura e un ricorso al Tar sono stati depositati nei giorni scorsi dal professore associato di gastroenterologia, Gabrio Bassotti contro la selezione a chiamata indetta dal rettore, Franco Moriconi, per la cattedra da ordinario di gastroenterologia. La stessa che per anni, cioè dal pensionamento del professor Antonio Morelli, è stata al centro di una lotta intestina. Bassotti, assistito dall'avvocato Cinzia Corbelli, lamenta di essere stato di fatto escluso a causa dei criteri individuati come requisiti minimi del concorso-selezione a chiamata diretta, rivolta ai soli interni dell'ateneo in possesso di determinati titoli. Servizio completo nell'edizione del 30 giugno del Corriere dell'Umbria