Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifonissima, Biagetti sempre regina: prima firma per El Jebli

Festa al Santa Giuliana (foto Belfiore)

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

E' stata la Grifonissima dei record di iscritti per il percorso agonistico, con 926 atleti al via. Quattro in più della precedente edizione. Insomma, la corsa perugina di 11 chilometri e 886 metri, ha colto ancora nel segno e non solo con gli agonisti, visto che in tutto, a scattare da Corso Vannucci, sono stati in 7.500. Fra la marea tricolore, anche la presidente della regione Umbria Catiuscia Marini, l'assessore allo sport del comune di Perugia Emanuele Prisco e il segretario regionale del Pd Giacomo Leonelli e il presidente della Fidal Umbria Carlo Moscatelli. Tutti sono arrivati a far festa al Santa Giuliana dopo una bella camminata di 3 chilometri e mezzo a passo libero. Intanto i big della corsa si stavano dando battaglia sul percorso molto difficile. Alla fine, grande soddisfazione per l'atletica umbra che brinda per il successo di Laura Biagetti, folignate che corre per la #Iloverun Athletic Terni. Podio davvero di lusso per le donne con Silvia Tamburi seconda e Federica Poesini terza. La Biagetti ha concesso il bis, dopo la vittoria dello scorso anno. Fra i maschi, primo successo alla Grifonissima per il marocchino El Jebli Hajjaj della Enterpise Sport &Service di Benevento, che fa il bis col secondo posto di Tarik Marhnaoui, dopo un arrivo allo sprint. Terzo Radouan. Articolo completo nell'edizione del Corriere dell'Umbria di lunedì 15 maggio (CLICCA QUI)