Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Galantino: “Il lavoro dignitoso è ancora troppo poco”

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

“Di economia si vive ma si può anche morire soprattutto quando l'economia calpesta la dignità dell'uomo. E nonostante molti pregevoli impegni anche nel nostro Paese, il lavoro dignitoso è ancora troppo poco”. Parole nette e concetti ionequivocabili, quelli espressi dal segretario della Cei monsignor Nunzio Galantino intervenuto sabato 21 gennaio all'istituto Serafico di Assisi all'inaugurazione del nuovo ciclo di studi della Scuola socio-politico “Giuseppe Toniolo”. Cinque gli step da seguire per un cammino e una responsabilità sociali dell'impresa secondo il segretario della Cei: una libera azione secondo regole precise che rispondano a un principio di sussidiarietà ma senza intervento pubblico. “Se gli imprenditori ma anche la Chiesa continueranno a presentarsi con il cappello in mano – ha sottolineato Galantino – non andremo da nessuna parte; la sussidiarietà è altro dal cappello in mano”. Leggi l'articolo completo sul Corriere dell'Umbria