Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Via Lattea in Svezia: andrà alla “corte” dei re mondiali del trotto

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Via Lattea, la cavallina albina, nata il 4 aprile 2014 ai piedi della Basilica di Assisi, vola in Svezia alla “corte” dei re mondiali del trotto, Michael Knutsson e Tristan Sjoberg (Knuttsson Trotting AB), titolari della scuderia più quotata in circolazione anche al di fuori dei confini europei. La notizia della cessione della celeberrima cavallina “bianca” alla scuderia scandinava (proprietaria di Sebastian K, detentore del record del mondo, 1.07.7) è stata annunciata con ampie interviste attraverso i media svedesi. I primi giorni di novembre, la figlia di Melodiass e Gruccione Jet lascerà il l'Italia con direzione Svezia per entrare a far parte della “squadra” di uno tra i più grandi preparatori di cavalli oggi esistenti al mondo, Stig H.Johansson, trainer di Victory Tilly, mitico rivale del capitano Varenne. “Il sogno di Via Lattea continua – ha precisato con un pizzico di emozione il proprietario Sergio Carfagna –. Ora si incomincia a pensare al dopo di una eventuale qualifica e il debutto in corsa diventa sempre più una realtà. Via Lattea si merita il massimo, per questo andrà in Svezia”.