Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Cantico va in scena tra narrazione e musica

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Dopo il debutto di Thyssen al Terni Festival, da giovedì 1 a domenica 4 ottobre, alle ore 21,30, al Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi, il Teatro stabile dell'Umbria presenta Cantico, un'altra produzione che vede protagonista un'artista della compagnia di giovani, Giulia Zeetti. Tratto dal romanzo di Aldo Nove “Tutta la luce del mondo, biografia romanzata di San Francesco, vista attraverso gli occhi del nipote bambino del Santo di Assisi”, lo spettacolo, in collaborazione con l'associazione culturale Gli Instabili e con il patrocinio della Basilica Papale e Sacro convento di San Francesco in Assisi, è nato da un'idea di Giulia Zeetti che cura anche la regia e sarà in scena accanto ai musicisti Francesca Breschi, cantante, compositrice e insegnante, dedita da anni allo studio e all'esecuzione della musica popolare, e Peppe Frana, concertista, solista e insegnante, studioso ed esecutore di musica medievale. L'impianto scenico è creato dall'artista giapponese Ayumi Makita. Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere telefonicamente presso il Botteghino telefonico regionale del Teatro stabile dell'Umbria, tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 20, al numero 075/57542222.