Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giubileo, per il Sap sicurezza a rischio in Umbria

Papa Francesco domani ad Assisi

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Giubileo, sicurezza a rischio in Umbria. La denuncia del Sap. “Corriamo il rischio di trovarci assolutamente impreparati ad accogliere i milioni di pellegrini che arriveranno in Umbria per il Giubileo e garantire un adeguato standard di sicurezza ai cittadini umbri. Basti pensare che presso l'aeroporto di Sant'Egidio gli operatori in servizio sono appena 12 e che, soprattutto, la Questura mensilmente si priva di preziose risorse operative per far fronte ad emergenze, ormai eterne, legate agli sbarchi dei migranti in Calabria e Sicilia, per la Tav in Piemonte e soprattutto per Expo a Milano. Leggere che il nostro Ministero affermi che saranno impiegati in Umbria i poliziotti utilizzati per l'Esposizione universale mi fa sorridere”. Lo afferma Vincenzo D'Acciò, segretario provinciale Sap di Perugia. “Abbiamo una volante su tre ferma in officina – spiega D'Acciò – , una carenza cronica di personale che abbraccia tutti gli uffici di polizia della provincia e che riguarda anche l'Arma dei carabinieri. Il commissariato di Assisi riesce a malapena a garantire una pattuglia nel quadrante orario e ogni giorno molto probabilmente sarà necessario inviare personale da Perugia”.