Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Organizzatrice di eventinon paga le tasse, denunciata

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Organizzava eventi e concerti di musica classica in tutta Italia, ma non pagava le tasse, consegnando allo studio di consulenza cui aveva affidato la propria contabilità solo alcune delle fatture che aveva emesso, in modo da fare figurare un reddito inferiore a quanto effettivamente percepito. E' per questo che un'agente di spettacoli, una donna residente ad Assisi, è stata denunciata dai finanzieri della tenenza di Assisi alla procura della Repubblica di Assisi per i reati di dichiarazione infedele e occultamento di documenti contabili. Le indagini hanno permesso di segnalare, per il recupero a tassazione, oltre due milioni di euro di ricavi ai quali si aggiunge un'Iva evasa pari a circa 400 mila euro.