Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marco Pantani, oggi il Pirata avrebbe compiuto 50 anni

default_image

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Oggi, lunedì 13 gennaio 2020, Marco Pantani avrebbe compiuto 50 anni. Il Pirata, invece, non c'è più. E' morto il 14 febbraio 2004, trovato cadavere in una camera del residence "Le Rose" di Rimini in circostanze ancora non del tutto chiare. Travolto da accuse infamanti sin dal 5 giugno 1999, quando al termine della tappa del Giro d'Italia venne escluso dalla corsa rosa per valori anomali del sangue a Madonna di Campiglio, la sua troppo breve esistenza s'è conclusa con una morte inquietante, la cui inchiesta è stata archiviata per overdose di cocaina. Per approfondire leggi anche:Caso Pantani, nuove rivelazioni sulla morte del Pirata L'indimenticato campione di Cesenatico era nato a Cesena il 13 gennaio 1970, iniziando a rivelarsi già nei primi anni Novanta con i suoi scatti incontenibili in salita, il suo look originale e la sua cadenza da romagnolo doc che erano entrati subito nel cuore degli italiani. Già nel 1994 è uno dei protagonisti delle grandi corse a tappe. Chiude il Giro al secondo posto dopo aver domato per la prima volta il temibile Mortirolo e sale sul podio, terzo, al Tour de France. L'anno di grazia è il 1998 quando conquista la doppietta Giro-Tour. Pantani entra nella leggenda. Nelle tappe di montagna tutti aspettano il suo show e spesso le speranze non vengono tradite. Prima lo sguardo agli avversari poi lo scatto e nel momento di maggior fatica il lancio della bandana per caricarsi ulteriormente. Dopo il trionfo però c'è la caduta: il 5 giugno 1999 viene fermato per doping in un Giro che sta dominando.