Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Sottosegretario al Lavoro Francesca Puglisi dal Mainstage del WMF 2020: “Smart working strumento fondamentale ma irrinunciabili lavoro in presenza e relazione con i colleghi”

default_image

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Seconda giornata di lavori al WMF ieri dove, in diretta streaming dal Palacongressi di Rimini, tra i tanti temi affrontati nel corso della giornata si è parlato anche di smart working durante l'intervento del Sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Francesca Puglisi: “Ad oggi sono attive procedure semplificate per la burocrazia relativa allo smart working”, ha spiegato intervistata da Cosmano Lombardo, CEO di Search On e ideatore del WMF.

Esploso durante l'emergenza pandemica, il tema del lavoro agile pone diverse questioni e riflessioni sul mezzo tecnologico e su come utilizzarlo al meglio, permettendo anche di migliorare la qualità del lavoro del lavoratore e la produttività: “Occorre cercare di accompagnare l'innovazione attraverso adeguate politiche di governo. Diverse ricerche del settore dicono che c'è un irrinunciabile bisogno delle persone di porsi in relazione con i colleghi: non dobbiamo creare caverne depressive dove si lavora per lungo tempo”, ha spiegato Puglisi.

Riflettori puntati anche sulla condizione femminile nello smart working: “È un elemento da prendere in attenta considerazione” - ha sottolineato Cosmano Lombardo - perché si rischia di creare una disuguaglianza di genere”. Puglisi fa eco: “Dobbiamo evitare di far accedere solo le lavoratrici allo smart working”.

Cosmano Lombardo ha inoltre posto l'attenzione sul “digital divide, un problema molto serio che affligge soprattutto il Meridione”: una questione a cui il Sottosegretario Puglisi ha risposto sottolineando la forte necessità di “un grande investimento, affinché l'innovazione tecnologica non vada ad acuire divisioni e anche disuguaglianze troppo ampie nel nostro paese”.

Un accenno, poi, su quello che potrà essere un ritorno alla normalità: “Quando finirà l'emergenza, accordi sindacali prevedono la possibilità di continuare a lavorare con una formula mista tra smartworking e presenza. Credo sia ormai un processo di fatto irreversibile e che lo sviluppo di queste nuove modalità di lavoro siano un beneficio per tutti”, ha concluso il Sottosegretario.

Tutti i panel affrontati sul Mainstage in formato televisivo del WMF possono essere seguiti in diretta e on demand sui canali ufficiali Facebook e YouTube dell'evento. Il sito ufficiale è