Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, a 93 anni l'ucraina Sofia supera l'esame di italiano all'Universita per Stranieri

  • a
  • a
  • a

A Perugia alla soglia dei 93 anni, Sofiia Maksymchuk, originaria dell'Ucraina ha frequentato il corso di lingua italiana A1.1 all'Università per Stranieri e ha superato l'esame finale. Ci sono esempi di “formazione permanente” – ma meglio chiamarli amore per la vita e per cultura –  che ci fanno bene al cuore e ci sono di sprone per dare ai nostri giorni senso pieno e proattivo, scrive in una nota l'Università per stranieri. Il diploma del corso le è stato consegnato dal rettore Valerio De Cesaris, il quale ha voluto conoscerla e complimentarsi con lei per l’energia e lo spirito che l’ha portata sui banchi di Palazzo Gallenga, nonostante la sedia a rotelle.

"Studiare la lingua italiana è davvero interessante – ha commentato sorridendo la signora Sofiia – e le lezioni sono molto divertenti; ma la cosa che mi ha sorpreso di più è stata quella di essere accolta con premura e con gioia da tutti: studenti, docenti e persone dell’organizzazione, tutti giovani che mi stanno facendo sentire ogni giorno un po’ più giovane". Ad accompagnare la studentessa Maksymchuk in rettorato c'erano la nipote e la pronipote, anch’esse iscritte all’Ateneo, insieme alla sua docente, Silvia Sposini.