Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mahmood e Blanco, chi sono i vincitori del Festival di Sanremo 2022 con Brividi

  • a
  • a
  • a

Mahmood e Blanco hanno vinto il Festival di Sanremo 2022 con la canzone Brividi. La coppia ha preso il vertice della classifica dalla prima serata trovando in Elisa e Gianni Morandi i rivali più accreditati. L'ultimo telefoto ha comunque confermato il primo posto. Mahmood ha già vinto la kermesse sanremese, Blanco invece all'esordio. Ma chi sono i due artisti?

Alessandro Mahmoud, in arte Mahmood, è nato a Milano nel 1992 da madre sarda (di Orosei) e padre egiziano. Oltre a essere un artista già di fama internazionale, è anche un apprezzato autore: ha scritto canzoni per Elodie (Nero Bali, Andromeda), Michele Bravi (Presi Male), Marco Mengoni (Hola - I say) e Noemi nell'attuale Sanremo e molti altri. Animato fin da piccolo da una grande passione per la musica pop, urban e R&B, studia canto, pianoforte e solfeggio. Nel 2016 partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo nella sezione Giovani con il brano Dimentica, classificandosi quarto. Nel 2018 debutta con il suo primo EP ufficiale, Gioventù Bruciata, seguito dall’omonimo album (certificato disco di platino); nel dicembre del 2018 partecipa a Sanremo Giovani con la title track Gioventù Bruciata (certificata disco d’oro), aggiudicandosi il primo posto, che gli dà diritto a entrare in gara al Festival 2019 tra i big, e anche il premio della critica. Nel 2019 vince il Festival di Sanremo con il brano Soldi (certificato quadruplo disco di platino) il che lo rende il primo artista in assoluto a vincere sia nella categoria Giovani che in quella Big nello stesso anno. Diventata immediatamente una hit planetaria, con l’inclusione in oltre 1.400 playlist in tutto il mondo e in oltre 42 classifiche Spotify Top 50 Viral, nell’estate dello stesso anno Soldi infrange la soglia dei 100 milioni di streaming (di cui 39 milioni provenienti dall’estero), diventando la canzone italiana più ascoltata di sempre su Spotify e Apple Music; nel frattempo, il relativo video supera i 100 milioni di views su YouTube. A maggio 2019 Mahmood rappresenta l’Italia a Tel Aviv nell’ambito dell’Eurovision Song Contest, classificandosi al secondo posto e vincendo il premio Marcel Bezençon per la miglior composizione musicale. Nell’estate del 2019 domina le classifiche anche con la hit Calipso (certificata quadruplo disco di platino) insieme a Charlie Charles, Dardust, Sfera Ebbasta e Fabri Fibra. Nel 2020 Mahmood torna a imporsi all’attenzione di pubblico e critica con il nuovo singolo Rapide (certificato doppio platino), una ballad molto lontana dai ritmi e dalle atmosfere a cui ci aveva abituato, che in pochi mesi conquista il disco di platino. Costretto dall’emergenza Coronavirus a rimandare al 2021 Dei, il tour europeo che avrebbe dovuto tenerlo impegnato nella primavera di quest’anno, approfitta dello stop forzato imposto dal lockdown per pubblicare nuova musica: prima Eternantena, un brano estemporaneo ispirato proprio dalla quarantena, e successivamente il singolo a sorpresa Moonlight popolare (certificato disco d’oro). L’11 giugno 2021 esce il nuovo album Ghettolimpo. Mahmood a oggi conta 12 dischi di platino e 9 dischi d’oro in Italia, 6 dischi di platino e 3 dischi d’oro all’estero e ha quasi 1,5 miliardi di streaming totali all’attivo.

 

Blanco, all’anagrafe Riccardo Fabbriconi, classe 2003, è un diamante grezzo che in poco più di un anno ha totalizzato 1 miliardo di stream sulle piattaforme digitali collezionando 28 dischi di platino e 7 dischi d’oro: è il più giovane artista italiano ad essersi posizionato per 18 settimane al primo posto della classifica Fimi/GfK dei singoli più venduti e il secondo artista del 2021 più ascoltato su Spotify. Uno stile, il suo, difficilmente inquadrabile, in cui le linee melodiche accattivanti, cantate con l’aggressività e l’emotività dell’adolescenza, convivono con una sensibilità autentica, trasparente. A giugno 2020 pubblica il singolo d’esordio Belladonna (adieu), a cui seguono i brani di grande successo Notti in Bianco e Ladro di Fiori. A gennaio 2021 raggiunge il grande pubblico grazie alla collaborazione di successo con MACE e Salmo ne La canzone nostra, singolo che ha dominato per sette settimane la classifica Fimi / GfK superando i 150 milioni di stream sulle piattaforme. A febbraio 2021 esce Paraocchi a cui segue la collaborazione con Madame nel brano Tutti muoiono.  A giugno pubblica insieme a Sfera Ebbasta la hit Mi fai impazzire, brano che si afferma come uno dei grandi successi dell’estate in vetta alle classifiche e certificato dalla Fimi come il secondo singolo più ascoltato nel 2021, con oltre 200 milioni di stream. Il 10 settembre pubblica per Island Records Blu Celeste, il suo album d’esordio certificato triplo platino che domina per settimane le classifiche Fimi/GfK dei dischi e dei singoli più venduti in Italia totalizzando oltre 600 milioni di stream sulle piattaforme e consacrandolo come l’artista rivelazione dell’anno.