Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Ricostruzione: inaugurate due scuole a Foligno e Bastardo

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

A Foligno e a Bastardo rinascono due scuole interamente ricostruite dopo il terremoto che ha colpito il Centro Italia nel 2016. L'inaugurazione - avvenuto alla presenza del commissario per la ricostruzione, Piero Farabollini, del presidente della Regione, Fabio Paparelli, dei sindaci Stefano Zuccarini e Manuel Petruccioli  - ha riguardato la scuola secondaria di primo grado "G. Carducci" a Foligno e la scuola primaria di Bastardo. La  "G. Carduccì" di Foligno potrà ospitare fino a 500 alunni e, oltre a essere stata progettata nel pieno rispetto delle normative antisismiche, può contare su impianti ad alta efficienza energetica. Si sviluppa su due livelli, per una superficie complessiva di oltre 2.600 metri quadrati, e ospita una biblioteca, 22 aule di 45 metri quadrati, tre laboratori, la sala professori, l'archivio e i servizi igienici.  Il nuovo plesso scolastico di Bastardo, che può ospitare fino a 159 alunni, è un edificio monopiano realizzato in un'area già occupata da altri edifici scolastici e a seguito della demolizione del vecchio fabbricato scolastico danneggiato dai terremoti del 2016. Il nuovo edificio scolastico ha una dotazione di 10 aule, 5 aule destinate alla didattica condivisa e 2 laboratori