Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Le foto Deraglia Frecciarossa, la protezione civile: "Morti i due macchinisti. Ventisette feriti"

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

"Abbiamo registrato uno sviamento del treno. Il bilancio è di due deceduti, i macchinisti, due codici gialli e 25 codici verdi". Sono parole di Angelo Borrelli, capo della protezione civile, sull'incidente ferroviario di questa mattina, 6 febbraio. A deragliare è stato il treno ad alta velocità Frecciarossa 9595 Milano-Salerno. L'incidente è avvenuto all'altezza di Borghetto Lodigiano, in provincia di Lodi. Per cause ancora in corso di accertamento improvvisamente il convoglio è deragliato facendo ribaltare la motrice e almeno due vagoni. A perdere la vita sono stati i macchinisti, mentre per fortuna i feriti, già trasferiti negli ospedali più vicini, non sarebbero in gravi condizioni.