Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il ritorno di Monica Bellucci a Città di Castello

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Monica Bellucci ha visitato la nuova Biblioteca di Città di Castello. L'aveva promesso il giorno dell'inaugurazione, nel marzo scorso, con un messaggio al sindaco, e, in occasione della Pasqua, nel soggiorno-lampo a Città di Castello, Monica Bellucci ha esaudito il suo desiderio, visitando Palazzo Vitelli a San Giacomo, ora sede della nuova Biblioteca comunale ma una volta palestra femminile del liceo classico che l'attrice frequentava. L'attrice ha ricevuto dal Comune una targa ricordo. Durante la visita alla Biblioteca è stato consegnato dalla presidenza dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, dalla presidente dell'associazione Rhà Eventi Annunziata Giacchi e dal direttore artistico Guido Chiodini a Monica Bellucci il premio Rosa d'argento dell'Umbria per il Cinema, “per la capacità di dare vita a personaggi che sanno trasmettere sensazioni ed emozioni, spesso molto intense, rilevando in ruoli diversi professionalità e coinvolgimento nelle situazioni interpretate”. Il riconoscimento dal 2005 è stato attribuito a illustri personalità che si sono distinte nell'ambito artistico, culturale e scientifico, tra cui Mogol e Franco Zeffirelli.