Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ricetta scaccia-crisi a Foligno: poesie in dialetto sulle vetrine dei negozi per fermare i clienti

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Poesie sulle vetrine dei negozi per rilanciare via Garibaldi e la sua splendida piazza, troppe volte rimaste ai margini dei maggiori eventi cittadini. Versi in stretto dialetto folignate, stampati in negativo bianco e gentilmente concessi dalla “Accademia lu tribbiu”, che non potranno non creare attrattiva e interesse tra i clienti e i visitatori. E' la seconda grande iniziativa portata a termine dalla neonata associazione “Arte e Mestieri” per ridare luce a questa importate fetta di centro storico e liberarla così dall'isolamento. Iniziativa che segue la fortunata mostra delle foto d'epoca del mese scorso che ha raccontato come era Foligno circa cento anni fa. Servizio integrale a cura di Maurizio Muccini sul Corriere dell'Umbria del 18 novembre