Un aiuto ai malati di gioco, alle vittime di stalking e mobbing arriva dai cavalli "salvati"

L'iniziativa "Qua le briglie" è portata avanti dalla Provincia di Perugia insieme ad Adoc Umbria e alla scuderia Unicorno di Catia Brozzi. Luisa Belletti, responsabile del progetto: "Intraprendere un percorso comune per riappropriarsi della libertà"

12.09.2013 - 08:44

0

Insieme ai cavalli per tornare a vivere. Un progetto unico in Italia quello messo in campo dalla Provincia di Perugia e Adoc con la preziosa collaborazione della scuderia Unicorno di Catia Brozzi. "Qua le briglie" è un progetto nato per sostenere le persone vittime di ludopatia, stalking, mobbing  e altri disagi sociali attraverso un lavoro portato avanti con cavalli strappati al macello, alle corse clandestine o vittime di maltrattamenti e abbandoni. Iniziare un percorso insieme a questi animali per uscire da un disagio "trovare un linguaggio comune. Cavalli ed umani, esseri diversi, ma poi non così tanto che insieme possono intraprendere lo stesso percorso tornando a riappropriarsi della vita, tornando a essere liberi". Sono queste le parole di Luisa Belletti, esperta di equitazione integrata qualificata Equitabile e che porta avanti il progetto nella scuderia di Catia Brozzi. Il testimonial del progetto sarà Iglesias, cavallo rapito e poi ritrovato diventato simbolo di rinascita "plasmato dall'allevatore di Assisi, Sergio Carfagna e consacrato dal re degli allenatori, Holger Ehlert ai migliori livelli della generazione 2004 che – come ha sottolineato il presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi - tra l’altro ha corso gratuitamente con il logo della Provincia di Perugia”.

L'Unicorno: una seconda opportunità Sono molteplici i cavalli salvati dalla scuderia Unicorno, animali a cui viene data una seconda opportunità e che portano avanti una missione davvero speciale, come ha sottolineato Catia Brozzi, aiutare chi come loro ha perso la libertà. Un percorso attraverso cui innescare con il cavallo una complicità, dare vita a un meccanismo empatico, tornare a riprendere in mano la propria vita. "I cavalli ‘salvati’ provenienti da situazioni critiche di abbandono o maltrattamento, opportunamente riabilitati ospitati presso la scuderia dell’Unicorno – ha precisato in conferenza stampa Guasticchi - saranno gli interpreti fondamentali del progetto dimostrando ancora una volta come un animale ‘dismesso’ è in realtà una creatura dalle molteplici qualità, che trova e dà serenità nel pieno rispetto della loro natura ed individualità".

Il lavoro con Adoc Umbria Il presidente di Adoc Umbria, Angelo Garofalo durante la conferenza odierna di presentazione del progetto, ha illustrato le dimensioni dei fenomeni sociali sui quali si intende agire grazie a "Qua le briglie". Allo sportello che l'associazione consumatori ha attivato nella Provincia di Perugia, dall’inizio dell’anno a oggi, 103 sono state le chiamate per mobbing e 53 per stalking. Da giugno invece si sono avuti 32 contatti per ludopatia.
"Credo molto in questo progetto – ha dichiarato Garofalo – poiché rappresenta una possibilità valida in più per trattare il disagio fisico e psicologico". A chiudere il vicepresidente Aviano Rossi "il progetto va a completare il lavoro che sta conducendo lo Sportello Adoc, ma tutto ciò sottende una situazione sociale allarmante che non può essere lasciata in mano al solo volontariato. La società in cui certi disagi sono maturati ha anche il dovere di porre riparo". A coordinare l’incontro, la responsabile del servizio informazione comunicazione e decentramento dell’ente Maria Teresa Paris.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lione-Juventus 1-0. Ai bianconeri manca un rigore su Dybala?
CALCIO

Lione-Juventus 1-0. Ai bianconeri manca un rigore su Dybala?

Nella sconfitta per 1-0 della Juventus in casa del Lione, i bianconeri lamentano due situazioni poco chiare nell'area francese. In una occasione viene spinto Ronaldo in area di rigore mentre è in volo per colpire di testa, in quella successiva invece Dybala mentre si sta girando per calciare in porta viene affossato da un avversario. In entrambe le occasioni l'arbitro ha fatto correre e il Var ...

 
Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica"

Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica"

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica" Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati. La leader di FdI Giorgia Meloni in Aula: "Quello che chiedo sono informazioni certo. Se il coronavirus è un pericolo grave, la risposta deve essere ferma, seria, coerente. Se il coronavirus è una ...

 
Coronavirus, Fontana: “Una mia collaboratrice positiva, vado in auto-isolamento”

Coronavirus, Fontana: “Una mia collaboratrice positiva, vado in auto-isolamento”

(Agenzia Vista) Lombardia, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Fontana: “Mia collaboratrice contagiata, io negativo ma mi auto-isolo” Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana su Facebook:. "Per due settimane cercherò di vivere in un auto-isolamento, che preservi tutte le persone che mi circondano. Oggi ho passato la giornata indossando la mascherina e continuerò a farlo, cosicché se mai ...

 
Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus"

Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus"

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus" Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati: "Con la piena fiducia nella nostra comunità scientifica, con una solida collaborazione istituzionale, con determinazione e tempestività nella realizzazione dei provvedimenti necessari, supereremo, tutti ...

 
Patrizia Mirigliani racconta il dramma a Porta a Porta: "Ho denunciato mio figlio, è prigioniero della droga"

La storia

Patrizia Mirigliani: "Ho denunciato mio figlio, è prigioniero della droga"

Patrizia Mirigliani: "Mio figlio prigioniero della droga. L'ho denunciato". Con gli occhi gonfi di lacrime e visibilmente scossa, la figlia di Enzo, per decenni patron di ...

27.02.2020

Paradiso delle signore, anticipazioni: l'ennesimo errore di Silvia Cattaneo

Soap

Paradiso delle signore, anticipazioni: l'ennesimo errore di Silvia Cattaneo

Dopo qualche giorno di assenza, al Paradiso delle signore, la fiction in onda su Rai1, torna in primo piano la crisi del matrimonio tra Luciano e Silvia Cattaneo. Il ...

27.02.2020

Luisa Ranieri si racconta: "Sono fricchettona ma nella mia vita ho una certezza..."

L'intervista

Luisa Ranieri si racconta: "Sono fricchettona ma nella mia vita ho una certezza..."

Luisa Ranieri si racconta la settimanale Oggi. La nota attrice non ama parlare di sè - "Mi annoia parlare di me stessa... sono molto timida e questo pregiudica tutto" - ma ...

26.02.2020