Pitti 94, il ritorno dopo due anni di La Martina

Il ceo Roselli: "Il rientro è per dare un messaggio molto forte"

13.06.2018 - 15:00

0

Firenze (askanews) - Il marchio La Martina è tornato a Pitti. Ne ha parlato Enrico Roselli, CEO di La Martina: "Pitti è una piattaforma di comunicazione importantissima, siamo usciti quando abbiamo visto che era diventata una manifestazione ripetitiva, e il rientro è stato scelto per dare un messaggio molto forte al mondo della moda, ed è l evoluzione che sta facendo il brand. Noi veniamo dall essere un azienda sportiva di posizionamento premium. Questi due concetti hanno assunto un evoluzione enorme sia a livello di prodotto che di immagine di un azienda. L evoluzione va nella direzione di guadagnare quote di mercato sui consumatori più giovani che hanno all interno del loro mondo di riferimento tantissimi valori con quelli da sempre espressi da La Martina, ora li riconoscono all interno di un mondo semantico diverso da quello degli anni precedenti".

"Un modo di vestire che è casual ma di alto livello, per la scelta dei materiali, per la confezione dei prodotti, per un interpretazione in chiave più contemporanea con personalizzazioni giocate su stampe, su accostamenti di colori molto meno tradizionali e più innovativi. E un riferimento ad un mondo molto più contemporaneo, al mondo street. Il mondo dell accessorio, in particolare della pelletteria, lo stiamo sviluppando, vi stiamo investendo moltissimo, in materiali, nuovi modelli, funzioni d uso diverse, proprio perché anche il mondo del consumatore ha diverse esigenze. Si sta diffondendo moltissimo ad esempio l utilizzo della bicicletta e questo impatta sul tipo di accessorio che si può utilizzare. I materiali innovativi li sperimentiamo nel mondo del polo, e molti ritrovati nostri li disapplichiamo tra gli accessori, sempre più leggeri e durevoli nel tempo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Borse, lunedì nero

Le borse europee chiudono in calo sui timori delle conseguenze di una guerra commerciale internazionale. A fine seduta Milano cede il 2,44%, in aumento lo spread Btp-Bund a 251 punti base. Londra cede il 2,24%, Francoforte lascia sul terreno il 2,46%, Parigi perde l'1,92%. A Piazza Affari crolla Prysmian -10%, dopo aver annunciato una revisione al ribasso dell'Ebitda. In flessione il comparto ...

 
Luca Barbarossa: storia di Alex, da solo a Pozzallo a otto anni

Luca Barbarossa: storia di Alex, da solo a Pozzallo a otto anni

Roma, (askanews) - Chi avrebbe il coraggio di dire a un bambino di otto anni arrivato in Europa dopo un viaggio di un anno e mezzo, da solo, "è finita la pacchia"? Lo dice Luca Barbarossa, negli studi di askanews per presentare il suo disco "Roma è de tutti". "Racconto una piccola storia emblematica, quella di Alex, un bambino che è arrivato a Pozzallo senza genitori dopo un viaggio di un anno e ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018