Usa, Gina Haspel è il nuovo capo della Cia: è la prima donna

Una nomina controversa per il coinvolgimento nelle torture

18.05.2018 - 11:00

0

New York, 18 mag. (askanews) - Il Senato americano ha confermato la nomina di Gina Haspel alla guida della Cia, grazie al sostegno dei democratici che negli ultimi giorni si sono schierati in buona parte con la 61enne veterana dei servizi segreti americani che fino a ieri era il numero due all'interno dell'agenzia. I voti favorevoli sono stati 54, i contrari 45. É la prima donna alla guida della Cia, in cui era entrata nel 1985.

Negli ultimi 30 anni si è occupata di controterrorismo sia all'estero che nella sede centrale di Washington. Gina Haspel è una figura molto controversa e la sua conferma non era scontata quando Donald Trump l'aveva scelta per sostituire Mike Pompeo, andato a guidare il dipartimento di Stato. Dopo l'11 settembre ha diretto la prigione americana in Thailandia dove decine di sospetti terroristi sono stati torturati. E avrebbe ordinato la distruzione di centinaia di video girati nel centro che testimoniavano gli abusi commessi.

Haspel nel corso della sua audizione in Senato ha detto che la Cia "non avrebbe dovuto usare la tortura" e che mai "sarà usata sotto la sua guida". Proprio per il suo passato controverso, l'European Center for Constitutional and Human Rights ha chiesto a un tribunale in Germania di emettere un mandato di arresto per il ruolo di Haspel nelle torture nei confronti dei detenuti nel 2002.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa delle Donne, Lia Migale: "Ecco la nostra verità sul debito"

Casa delle Donne, Lia Migale: "Ecco la nostra verità sul debito"

Roma, (askanews) - "Noi intendiamo pagare il debito con il Comune, ma nella giusta misura", ovvero al massimo 400mila euro tenendo conto fra l'altro dei lavori ordinari e straordinari che la Casa Internazionale delle Donne ha svolto nel complesso del Buon Pastore, a via della Lungara a Roma. Lo spiega Lia Migale, membro del direttivo della Casa, economista e scrittrice, intervistata negli studi ...

 
Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018

Marco Bocci torna a casa

Marco Bocci a casa

Marsciano

Marco Bocci torna a casa

“E finalmente casa dolce casa”. Con un post su Instagram Marco Bocci comunica ai suoi fan la bella notizia e aggiunge diversi hashtag sul suo stato di salute: ...

22.05.2018

Sì al Todi festival, ma in Umbria non ci sono piste di atletica

Fiona May

Sì al Todi festival, ma in Umbria non ci sono piste di atletica

Atleta, mamma e ora anche attrice di teatro, Fiona May in Umbria per presentare il suo debutto  al Todi festival 2018, il 25 agosto al teatro Comunale di Todi.

21.05.2018