Birra Peroni, l'acqua e Roma in mostra all'Archivio di Stato

"Sannella: il successo dell'azienda è grazie all'acqua di Roma"

17.05.2018 - 16:00

0

Roma, (askanews) - Nel 1864, nata l'Italia da tre anni, la capitale era ancora Torino, ma il piccolo imprenditore sabaudo Francesco Peroni già intravide il futuro sviluppo di Roma. Fu allora che Francesco affidò al primogenito Giovanni il compito di spingersi nella città dei Papi per avviare una seconda fabbrica di birra, oltre quella originaria di Vigevano. Un piccolo locale aprì in via Due Macelli e, da allora, lo sviluppo industriale di Birra Peroni si fuse con quello economico di Roma, seguendone la crescita urbana e demografica, assecondando il business e rincorrendo i flussi del consumo.

La produzione si spostò poi a Porta Pia dove terminavano le condutture dell'acquedotto della Società dell'Acqua Pia Antica Marcia, che aveva il monopolio della gestione delle acque potabili a Roma. E così, negli anni del "boom" della produzione di birra, Peroni iniziò a comprare da Acqua Marcia acqua per il processo produttivo, fino al trasloco al deposito attuale a Tor Sapienza.

La mostra "Acqua e birra per Roma Capitale - Economia, demografia e alimentazione negli archivi storici dell'Acqua Marcia e di Birra Peroni", all'Archivio di Stato di Roma, racconta il rapporto tra la storica azienda birraria e la capitale, sulla base di documenti degli archivi storici di Birra Peroni e di Acqua Marcia: testimonianze della relazione tra la crescita urbana, demografica e produttiva della città capitolina e i luoghi di produzione, promozione e vendita di Birra Peroni tra la fine dell Ottocento e il Novecento, con riferimento a eventi legati allo storico acquedotto dell Acqua Marcia.

Per Federico Sannella, direttore Relazioni esterne e Affari istituzionali di Birra Peroni: "Questa mostra vuole proprio raccontare questo imprescindibile legame tra la birra e l'acqua in questa città. Un legame che ha fatto crescere entrambe: infatti Birra Peroni in questa città è nata, cresciuta, diventata grande, oggi è un'azienda globale ed è grazie all'acqua di Roma che questo successo è avvenuto. Quindi in questa mostra lo vogliamo raccontare, un po' celebrare, e far valere il valore dell'acqua perchè l'acqua è una risorsa per noi fondamentale, lo è per i cittadini e noi abbiamo fatto tanti investimenti per ridurre il consumo di acqua, del 50% negli ultimi 10 anni nel nostro processo produttivo".

Paolo Buonora, direttore dell'Archivio di Stato di Roma: "È una mostra a due facce, sono due archivi di impresa: uno di una grande azienda che ha fatto la storia della città e non esiste più, è stata liquidata, e noi abbiamo acquisito l'archivio, l'Acqua Marcia; e l'altra invece un'azienda che ancora esiste. È una bella parabola sul capitalismo italiano anche.

Quello che volevamo emergesse è una lettura della storia della città di Roma capitale attraverso le successive fasi di sviluppo. Tutte queste fasi sono ben ricostruibili e ben leggibili attraverso la storia del consumo della birra e la storia dei bisogni idrici".

La mostra è visitabile gratuitamente fino al 15 giugno alla Biblioteca Alessandrina, nel Compresso di S. Ivo alla Sapienza.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Champions, tutto pronto a Kiev per la finale Real-Liverpool

Champions, tutto pronto a Kiev per la finale Real-Liverpool

Roma, (askanews) - Tutto pronto a Kiev per la finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool. Tifosi e festa per la città, ma non mancano le tensioni, cominciate ieri con scontri tra tifoserie che ha portato a diversi feriti all'interno della capitale ucraina. E' poi arrivata anche la minaccia del terrorismo, come riporta su Facebook Interfax. L'allarme è però rientrato subito.

 
Granelli: a Ronchetto talpe M4 pronte a partire

Granelli: a Ronchetto talpe M4 pronte a partire

Milano, (askanews) - Tutto pronto a Ronchetto per la partenza delle due talpe Tbm che in 12 mesi scaveranno la tratta ovest della M4 fino a Solari. L'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli che ha partecipato all'Open Day organizzato da M4 per permettere ai cittadini di vedere le talpe e visitare il cantiere. "Oggi - ha dichiarato Granelli - è un momento importante perché da ...

 
Coree, nuovo incontro tra Moon Jae-in e Kim Jong Un

Coree, nuovo incontro tra Moon Jae-in e Kim Jong Un

Roma, (askanews) - Il presidente sudcoreano Moon Jae-In ha incontrato il leader della Corea del Nord, Kim Jong Un: lo hanno annunciato fonti ufficiali di Seoul, dopo lo storico terzo summit intercoreano di fine aprile. L'incontro ha avuto luogo nella zona demilitarizzata che divide il Sud dal Nord. La Casa Blu, ufficio presidenziale della Corea del Sud, ha reso noto che i due leader hanno avuto ...

 
La Francia in piazza contro le politiche sociali di Macron

La Francia in piazza contro le politiche sociali di Macron

Roma, (askanews) - La Francia scende in piazza contro le politiche sociali del presidente Macron. La manifestazione nella giornata della "Marea popolare", in risposta alla convocazione di una sessantina di sindacati, contro la politica di Macron. Diverse migliaia di persone hanno iniziato a sfilare da Gare de l'Est verso Place de la Bastille. Tra gli organizzatori della protesta figurano Attac e ...

 
Due Mondi tra realtà e sogno

Tutte le star del festival

Due Mondi tra realtà e sogno

Il Minotauro sarà l'opera inaugurale della 61esima edizione del festival dei Due Mondi. Il testo, ispirato al libro di Durrenmatt, è reso in musica della compositrice Silvia ...

25.05.2018

I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018