Strada Prosecco e vini Conegliano Valdobbiadene, prima in Italia

Sommariva: creata la Federazione veneta strade vino e sapori

16.04.2018 - 12:00

0

Milano, (askanews) - "La strada del prosecco e dei vini e dei colli di Conegliano Valdobbiadene rappresenta innanzitutto la prima strada dei vini d'Italia, nata nel 1966 sul modello tedesco della Deutsche Weinstrasse. Nata originariamente per collegare le due cittadine di Conegliano e Valdobbiadene, su un percorso di 42 chilometri, è stata allargata in un secondo momento in un percorso di 90 chilometri, per dare al turista la possibilità di vivere da dentro non solo la realtà produttiva vera e propria, direttamente in cantina, a partire dall uva in campagna fino al prodotto imbottigliato, ma anche un esperienza che unisce un patrimonio naturalistico ad un patrimonio culturale molto importante". A dirlo è la vicepresidente della Strada del prosecco e dei vini dei Colli Conegliano e Valdobbiadene, Cinzia Sommariva, nell'ambito di un convegno sullo sviluppo dell'enoturismo a Vinitaly.

"L'iniziativa più importante che abbiamo in corso - ha spiegato Sommariva - è la Federazione veneta delle strade del vino e dei sapori, una nuova entità creata per fare sinergia e creare un interlocutore importante con le istituzioni, in primis con la Regione Veneto. Tra le iniziative, la creazione delle botteghe del gusto, un unione di soggetti legati al mondo della ristorazione che intendono far vivere al visitatore un esperienza - a partire dalla presentazione di ricette e di piatti tipici - l eccellenza che il territorio offre. Mentre un'altra manifestazione di tipo sportivo è la Cento miglia sulla strada del Prosecco superiore, con macchine d'epoca di pregio italiane e straniere".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Balene nel cielo, primo decollo per il nuovo Airbus Beluga XL

Balene nel cielo, primo decollo per il nuovo Airbus Beluga XL

Tolosa (askanews) - Giovedì 19 luglio 2019 ha compiuto il suo primo decollo dall'aeroporto di Blagnac, nei pressi di Tolosa, in Francia, il nuovo Airbus Beluga XL, versione "allargata" del celebre maxi aereo cargo del consorzio aeronautico europeo. Basato sull'Airbus A330-200, il nuovo Beluga XL, alto quasi 19 metri, ha una capacità di carico superiore del 30% rispetto al suo predecessore, di cui ...

 
Tassista abusivo arrestato a Milano per lo stupro di una 20enne

Tassista abusivo arrestato a Milano per lo stupro di una 20enne

Milano (askanews) - Un tassista abusivo di 61 anni di origini egiziane è stato arrestato a Milano, dai carabinieri della Compagnia Duomo, con l'accusa di aver violentato, la notte del 16 giungo 2018, una ragazza 20enne che, dopo una serata trascorsa con gli amici all'Old Fashion, uno dei locali più noti della movida milanese, aveva usufruito del taxi abusivo per tornare a casa. La vittima, una ...

 
Il musical "Grease" in tour dal 20 luglio, poi torna in autunno

Il musical "Grease" in tour dal 20 luglio, poi torna in autunno

Milano (askanews) - Dopo una lunga serie di tutto esaurito nella passata stagione, "Grease" il musical torna in scena con il tour estate 2018 dal 20 luglio al 18 agosto e nella stagione 2018/2019, partendo dal Teatro della Luna di Milano dall'8 novembre. In Italia il musical di Jim Jacobs e Warren Casey, prodotto da Compagnia della Rancia con la regia di Saverio Marconi, in più di 20 anni è ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018