Siria, ambasciatrice Usa a Onu: a un certo punto bisogna agire

Haley avverte: e poi ci sarà un altro attacco chimico

13.04.2018 - 18:00

0

New York, (askanews) - "A un certo punto devi fare qualcosa. A un certo punto devi dire 'adesso è troppo'": lo ha

detto l'ambasciatrice americana alle Nazioni Unite, Nikki Haley, parlando della Siria nelle ore in cui gli Stati Uniti, insieme a Francia e Gran Bretagna stanno decidendo se attaccare il regime di Bashar al Assad. Haley ha parlato poco prima del consiglio di Sicurezza che nel corso della mattinata affronterà il nodo Siria e la questione dell'uso di armi chimiche.

"Si tratta di un tentativo di ritornare all'uso delle armi chimiche. E non possiamo lasciare che questo accada", ha continuato Haley.

Nel suo intervento all'interno del Consiglio in corso in questo momento ha sottolineato che se gli Stati Uniti dovessero attaccare lo farebbero "per difendere il divieto dell'uso di armi chimiche".

Secondo la Francia Assad ha usato armi chimiche nell'attacco dello scorso fine settimana a Douma, piccola città ribelle vicina a Damasco, uccidendo oltre 100 persone tra cui diversi bambini.

La Russia, invece sostiene di avere le prove del fatto che non sono state impiegate armi chimiche. Gli Stati Uniti non hanno ancora deciso se attaccare la Siria: Donald Trump aveva annunciato un attacco imminente, mentre pare che nelle ultime ore i generali americani stiano frenando.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Roma, rapina in 8 minuti:50mila euro nella gioielleria di Talenti

Roma, rapina in 8 minuti:50mila euro nella gioielleria di Talenti

Roma, (askanews) - Un 'colpo' del valore di circa 50mila euro, realizzato in 8 minuti e 36 secondi. Rapina nella gioielleria Gambacurta, in via Franco Sacchetti, a Roma, zona Talenti. E' avvenuta nella notte tra il 22 e il 23 aprile, nello storico esercizio commerciale. Come racconta Andrea Cesare Gambacurta, titolare della Gioielleria. "Stanotte, verso le 3.40, dei malviventi sono entrati nella ...

 
Ercoli Finzi: tra 2030 e 2040 porteremo un equipaggio su Marte

Ercoli Finzi: tra 2030 e 2040 porteremo un equipaggio su Marte

Roma (askanews) - Guarda al futuro Amalia Ercoli Finzi, la scienziata ideatrice del trapano italiano installato sul lander Philae della sonda Esa Rosetta che ha analizzato il suolo della cometa 67/P Churyumov-Gerasimenko. Brillante e instancabile, a 81 anni compiuti il 20 aprile, la scienziata parla delle prossime sfide: comete, asteroidi, la Luna e, naturalmente, la conquista del Pianeta Rosso. ...

 
Copernicus, Leonardo a bordo di Sentinel-3B. Lancio il 25 aprile

Copernicus, Leonardo a bordo di Sentinel-3B. Lancio il 25 aprile

Roma, (askanews) - "Il 25 aprile partirà nell'ambito del programma europeo Copernicus, il satellite Sentinel-3B sul quale un radiometro, cioè un misuratore di temperatura, realizzato nei nostri stabilimenti di Campi Bisenzio, misurerà la temperatura della Terra e dei mari". A ricordare il lancio, programmato per il 25 aprile dal cosmodromo di Plesetsk in Russia, del settimo satellite del ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018