Francia, ferrovieri e dipendenti pubblici in piazza contro Macron

Da Parigi a Marsiglia, proteste contro la sua politica economica

22.03.2018 - 19:30

0

Parigi, (askanews) - Decine di migliaia di persone sono scese in piazza in varie città della Francia - nelle immagini Parigi, Lione, Rennes e Marsiglia - per protestare contro la politica economica del presidente Macron; scuole chiuse e forti disagi al traffico ferroviario per la protesta di ferrovieri e di diverse categorie di funzionari pubblici.

Diverse migliaia di persone hanno marciato sulla Canebière di Marsiglia, 5.000 a Grenoble, quasi 10.000 a Nantes e 9.500 a Lione.

Ovunque, i dipendenti pubblici, inclusi operatori sanitari, lavoratori delle ferrovie ma anche pensionati, giovani e studenti, hanno protestato insieme contro le riforme del governo.

A Parigi, scontri tra giovani incappucciati e polizia sono scoppiati vicino a Place de la Nation. Incidenti anche a Nantes, con arresti. Circa 180 dimostrazioni sono state annunciate in Francia dai sette sindacati del servizio pubblico (CGT, FO, FSU, CFTC, Solidarietà, FA-FP e CFE-CGC) per chiedere, tra l'altro, un aumento del potere d'acquisto.

Laurent Brun, segretario generale della Cgt Cheminots:

"Se il governo mantiene il punto come ha fatto finora, senza cambiare niente del suo progetto, sì, siamo partiti con uno sciopero duro e l'interfederale di ieri ha chiesto ai ferrovieri di scioperare a partire dal 3 e 4 aprile".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Coripet, obiettivo raccolta bottiglie in pet del 90% nel medio termine

Con la definizione delle cariche sociali di Coripet prende pienamente il via l’attività del consorzio formato da cinque aziende produttrici di acque minerali e bevande analcoliche (Acque Minerali d’Italia, Ferrarelle, Lete, Gruppo Sanpellegrino e Drink Cup, che insieme rappresentano circa il 35% del mercato a valore delle acque minerali in Italia) e tre aziende di riciclo di Pet (Aliplast, Dentis ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018