Digitale, con tnotice spazio alla raccomandata elettronica

Lenza (inPoste.it Spa): servizio notificazione senza limitazioni

15.02.2018 - 17:00

0

Roma, (askanews) - Alberto Lenza, amministratore delegato di inPoste.it Spa, presenta la raccomandata elettronica, con un nuovo brand, tnotice, e un nuovo prodotto che si inserisce in un vuoto nelle necessità di comunicazione B2B tra aziende e utenti.

"tnotice è la raccomandata elettronica - spiega Lenza -. Certamente si tratta di un servizio che sta incontrando il favore del mercato innanzitutto perchè sposa la spinta per l'innovazione che l'Italia vive in questo momento. Necessità di stringere un rapporto di comunicazione e renderlo rapido, immediato, dando valore al rapporto che c'è tra un'azienda e il suo cliente. Un'assicurazione e l'assicurato, una banca ed un suo correntista, una utilities e il suo utente. E' un mezzo semplice, perchè viaggia totalmente in digitale, totalmente legale essendo noi la prima azienda italiana che in Europa recepisce il regolamento eIDAS che è il regolamento che norma la trasmissione elettronica certificata, con tnotice che è appunto il primo operatore postale italiano, capitale e management italiano, che presenta in Europa questo servizio. Le nostre controparti, cioè le aziende, sono quelle che parlano a moltissimi clienti, come detto assicurazioni, banche, utilities. Ma c'è anche la pubblica amministrazione che sta facendo grandi passi avanti nella comunicazione al cittadino. Siamo allora un veicolo che permette di economizzare, velocizzare e semplificare la vita a chi deve ritirare la famosa raccomandata, perchè adesso questa viaggia completamente online e quindi il destinatario la può ritirare da uno smartphone o da un pc, o da un tablet. Senza problemi di orari, tutti i giorni della settimana per 24 ore al gionro, e non si fanno file. Restituiamo anche un pò di tempo prezioso alle famiglie".

Si sente tanto parlare di posta elettronica certificata, quindi di pec, adesso anche di raccomandata elettronica. In cosa si distinguono:

"La pec è un istituto italiano, senza omologhi in Europa, e fu introdotta per far dialogare con valore legale due utenti che hanno una pec. Se si trasmette una pec a un indirizzo di posta generico, quella trasmissione non ha valore legale. Noi siamo un equivalente della pec, siamo stati regolamentati nel 2016 come recapito elettronico certificato. Significa che da operatori postali come noi siamo possiamo inviare delle comunicazioni anche a e-mail generiche con lo stesso valore legale che garantisce una pec se trasmessa ad un'altra pec. Un servizio, il nostro, che non ha limitazioni. Quindi la PA che oggi vuole notificare qualche comunicazione al cittadino, in assenza di pec, può utilizzare il suo domicilio di posta elettronica generico".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Colombia, avanti il conservatore Duque ma si va al ballottaggio

Colombia, avanti il conservatore Duque ma si va al ballottaggio

Roma, (askanews) - Il candidato conservatore Ivan Duque (Dùke) ha vinto il primo turno delle elezioni presidenziali in Colombia, ma non è riuscito a ottenere il 50% delle preferenze che gli avrebbero consentito di evitare il ballottaggio previsto il 17 giugno. Il 41enne Duque ha ottenuto il 39,7% e affronterà l'ex sindaco di Bogotà Gustavo Petro, il primo candidato di sinistra, che ha conquistato ...

 
Champions, il Real torna a casa e fa festa con i tifosi a Madrid

Champions, il Real torna a casa e fa festa con i tifosi a Madrid

Roma, (askanews) - Grande festa per le strade di Madrid con i giocatori del Real tornati a casa dopo la vittoria della Champions League, la tredicesima per loro. I giocatori sono stati accolti da centinaia di tifosi in delirio con bandiere e striscioni e hanno girato per la città con un pullman scoperto, intonando cori e sollevando fieri la coppa. Marcelo Veira e Sergio Ramos l'hanno mostrata ...

 
Parigi, Spiderman maliano salva bambino sospeso al quarto piano

Parigi, Spiderman maliano salva bambino sospeso al quarto piano

Roma, (askanews) - Un giovane cittadino maliano è diventato un eroe a Parigi ed è stato subito ribattezzato "Spiderman" per aver salvato un bambino di quattro anni sospeso a un balcone al quarto piano di un palazzo. Il ragazzo, immigrato senza permesso di soggiorno, ha scalato la facciata dell'edificio e ha salvato il piccolo in una sequenza spettacolare che ha fatto il giro dei social network e ...

 
Due Mondi tra realtà e sogno

Tutte le star del festival

Due Mondi tra realtà e sogno

Il Minotauro sarà l'opera inaugurale della 61esima edizione del festival dei Due Mondi. Il testo, ispirato al libro di Durrenmatt, è reso in musica della compositrice Silvia ...

25.05.2018

I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018