David di Donatello, "Ammore e malavita" con record di candidature

Il 21 marzo la premiazione su Rai1, condotta da Carlo Conti

14.02.2018 - 18:00

0

Roma, (askanews) - E' il musical ambientato a Napoli "Ammore e malavita" dei fratelli Manetti, il film che ha ottenuto più candidature ai David di Donatello di quest'anno, ben 15. I premi più importanti del cinema italiano verranno assegnati il 21 marzo con una cerimonia in diretta su Rai1, condotta da Carlo Conti: "Io ho avuto l'onore di farlo per due edizioni e sono state meravigliose, capendo l'importanza di questo evento per il cinema, che utilizza la televisione per dare una cassa di risonanza, meravigliosa cassa di risonanza e amplificare il successo di questi film".

"Ammore e malavita" è in lizza per il premio per il miglior film insieme a "A Ciambra", girato da Jonas Carpignano tra la comunità rom di Gioia Tauro, il lungometraggio d'animazione "Gatta Cenerentola", "La tenerezza" di Gianni Amelio e "Nico" di Susanna Nicchiarelli. Questi ultimi due film arriveranno alla cerimonia con con 8 candidature ciascuno.

Molte le nomination anche per il film "Napoli velata", 11 in tutto, compresa quella per il regista Ferzan Ozpetek. Per questa categoria concorrono anche Carpignano, i fratelli Manetti, Gianni Amelio e Paolo Genovese, il cui ultimo film, "The Place" arriva ai David con 7 candidature.

A contendersi il David per la migliore attrice protagonista ci saranno Paola Cortellesi per "Come un gatto in tangenziale", Jasmine Trinca per "Fortunata", Valeria Golino per "Il colore nascosto delle cose", Giovanna Mezzogiorno per "Napoli velata" e Isabella Ragonese per "Sole cuore amore".

La gara tra gli attori la sera del 21 marzo si disputerà tra Antonio Albanese per "Come un gatto in tangenziale", Nicola Nocella per "Easy", Renato Carpentieri per "La tenerezza", Valerio Mastandrea per "The place", Alessandro Borghi per "Napoli velata".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Appendino a San Pietroburgo: via subito sanzioni a Russia

Appendino a San Pietroburgo: via subito sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - Le sanzioni alla Russia vanno eliminate al più presto perché per le aziende italiane hanno rappresentato un danno notevole. E stato questo il messaggio arrivato dal Forum economico di San Pietroburgo dove è stata ospite la sindaca di Torino, Chiara Appendino, esponente del Movimento 5 Stelle che, insieme alla Lega, ha proprio lo stop alle sanzioni alla Russia tra i ...

 
Governo, Starace: calo mercati fisiologico, non vedo fine Europa

Governo, Starace: calo mercati fisiologico, non vedo fine Europa

San Pietroburgo, 25 mag. (askanews) - La flessione dei mercati rispetto al governo nascente è "fisiologica". Il numero uno di Enel, Francesco Starace, non vede con particolare preoccupazione quello che sta succedendo, perchè non sarà la fine dell'Europa. Si tratta piuttosto di aspettare e di vedere che direzione il nuovo esecutivo vorrà prendere. "Non sono particolarmente preoccupato - ha detto ...

 
Libia, Dengov: prematuro indicare ora i tempi per le elezioni

Libia, Dengov: prematuro indicare ora i tempi per le elezioni

San Pietroburgo, (askanews) - Per la Russia è prematuro indicare termini di tempo precisi per le elezioni in Libia. Noi non abbiamo mai insistito perché fossero indicati dei termini di tempo precisi per le elezioni - ha dichiarato ad Askanews il capo del gruppo di contatto russo per la crisi libica, Lav Dengov, a margine del Forum economico di San Pietroburgo - ho detto più volte che è prima di ...

 
Russia-Italia, a Pietroburgo il business guarda oltre le sanzioni

Russia-Italia, a Pietroburgo il business guarda oltre le sanzioni

San Pietroburgo, (askanews) - E' stato il pragmatismo del business a dominare la sessione di dibattito bilaterale Russia-Italia al Forum economico di San Pietroburgo. L'Italia è stata penalizzata dalle sanzioni alla Russia nonostante le aziende italiane che fanno affari nel paese abbiamo retto il colpo. Per questo ora occorre che il governo italiano che sta nascendo abbia il coraggio di portare ...

 
I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018

Marco Bocci torna a casa

Marco Bocci a casa

Marsciano

Marco Bocci torna a casa

“E finalmente casa dolce casa”. Con un post su Instagram Marco Bocci comunica ai suoi fan la bella notizia e aggiunge diversi hashtag sul suo stato di salute: ...

22.05.2018