A processo la palestinese 17enne che picchiò i soldati israeliani

hed Tamimi rischia anche dieci anni, appelli alla liberazione

13.02.2018 - 14:30

0

Roma, (askanews) - É iniziato nella base militare di Ofer, in Cisgiordania, il processo alla 17enne Ahed Tamimi, la ragazza palestinese in prigione per aver colpito con schiaffi, calci e pugni due soldati israeliani lo scorso dicembre nel suo villaggio natale di Nabi Saleh. La ragazza è stata eletta a simbolo della resistenza palestinese.

Le sue immagini mentre picchia i militari sono diventate virali, ma quel video pubblicato in rete le è costato l'arresto.

La sua legale israeliana Gaby Lasky: "Oggi si tiene l'udienza preliminare. Sto per sostenere che l'occupazione è illegale, quindi questo tribunale non può fare questo processo".

Si è stabilito che il processo si tenesse a porte chiuse, il giudice ha allontanato i giornalisti presenti.

"É una decisione presa per il bene della Corte, non per Ahed. Hanno capito che le persone fuori dalla base militare sono interessate alla sua vicenda, hanno capito che sono stati violati i suoi diritti e che questo processo non dovrebbe avere luogo. Quindi l'unico modo per tenere tutti all'oscuro è chiudere le porte e non permettere di ascoltare a nessuno al di fuori della Corte".

Appelli da tutto il mondo e da varie ong, compresa Amnesty International, sono arrivati in questi giorni per la liberazione di Tamimi, che deve rispondere di 12 capi d'accusa tra cui aggressione e istigazione alla violenza e rischia fino a dieci anni di carcere. Rifiutandone il rilascio, secondo Amnesty, le autorità israeliane mostrano di disprezzare il loro obbligo di protezione dei minorenni sancito dal diritto internazionale e hanno risposto a un atto di sfida da parte di una ragazza con una misura del tutto sproporzionata rispetto a quanto accaduto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Colombia, avanti il conservatore Duque ma si va al ballottaggio

Colombia, avanti il conservatore Duque ma si va al ballottaggio

Roma, (askanews) - Il candidato conservatore Ivan Duque (Dùke) ha vinto il primo turno delle elezioni presidenziali in Colombia, ma non è riuscito a ottenere il 50% delle preferenze che gli avrebbero consentito di evitare il ballottaggio previsto il 17 giugno. Il 41enne Duque ha ottenuto il 39,7% e affronterà l'ex sindaco di Bogotà Gustavo Petro, il primo candidato di sinistra, che ha conquistato ...

 
Champions, il Real torna a casa e fa festa con i tifosi a Madrid

Champions, il Real torna a casa e fa festa con i tifosi a Madrid

Roma, (askanews) - Grande festa per le strade di Madrid con i giocatori del Real tornati a casa dopo la vittoria della Champions League, la tredicesima per loro. I giocatori sono stati accolti da centinaia di tifosi in delirio con bandiere e striscioni e hanno girato per la città con un pullman scoperto, intonando cori e sollevando fieri la coppa. Marcelo Veira e Sergio Ramos l'hanno mostrata ...

 
Parigi, Spiderman maliano salva bambino sospeso al quarto piano

Parigi, Spiderman maliano salva bambino sospeso al quarto piano

Roma, (askanews) - Un giovane cittadino maliano è diventato un eroe a Parigi ed è stato subito ribattezzato "Spiderman" per aver salvato un bambino di quattro anni sospeso a un balcone al quarto piano di un palazzo. Il ragazzo, immigrato senza permesso di soggiorno, ha scalato la facciata dell'edificio e ha salvato il piccolo in una sequenza spettacolare che ha fatto il giro dei social network e ...

 
Due Mondi tra realtà e sogno

Tutte le star del festival

Due Mondi tra realtà e sogno

Il Minotauro sarà l'opera inaugurale della 61esima edizione del festival dei Due Mondi. Il testo, ispirato al libro di Durrenmatt, è reso in musica della compositrice Silvia ...

25.05.2018

I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018