Amazon annuncia tagli all'organico dopo 8 anni di assunzioni

Una nota precisa: si tratta di una risistemazione dell'organico

13.02.2018 - 12:00

0

Seattle (askanews) - Inversione di tendenza in negativo per Amazon che, dopo 8 anni di assunzioni e crescita, annuncia diversi licenziamenti tra i dipendenti, a partire dal quartier generale di Seattle, negli Stati Uniti.

I media americani parlano, comunque, di diversi impiegati a rischio anche in altre aziende del gruppo mentre lo stesso colosso delle-commerce, confermando con una nota i tagli in atto, aggiunge una precisazione.

"Stiamo risistemando l'organico dell'azienda - si legge - ci saranno riduzioni in alcuni posti ma assunzioni in altri. Per i dipendenti interessati dai tagli, stiamo lavorando per trovare posizioni nelle altre aree in cui stiamo assumendo".

L'organico totale quindi non dovrebbe subire ridimensionamenti. Alla fine del 2017 l'azienda guidata da Jeff Bezos poteva contare su un organico di 566mila dipendenti in tutto il mondo, 130mila dei quali assunti nel solo ultimo anno, oltre ai 90mila posti di lavoro creati e alle 12mila posizioni ancora aperte in tutto il mondo, in seguito all'acquisizione della catena alimentare Whole Foods.

La notizia dei tagli arriva solo pochi giorni dopo la polemica sui braccialetti che potrebbero essere usati in futuro per monitorare le attività del personale, vicenda che ha suscitato scandalo e reazioni anche in Italia, dove Amazon conta su un grande centro di distribuzione, a Piacenza, di circa 25mila metri quadrati, con circa 4mila dipendenti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Milano, (askanews) - "Guardi non fanno più notizia, sto iniziando a sbagliare i gerundi magari riesco a fare più notizia, visto che non parla mai del merito ma di queste cose. Tra l'altro a quei signori che hanno fatto i maestrini ho risposto che quella forma è corretta e lo dicono anche fior fiore di persone che si occupano di grammatica. Vedo sempre questi maestrini che ci correggono ...

 
Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

PyeongChang (askanews) - "Abbiamo voluto pensare a Carolina per riconoscenza, per gratitudine per questa meravigliosa carriera che ha fatto": così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha annunciato e motivato la scelta di Carolina Kostner come portabandiera azzurra alla cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici invernali di PyeongChang. Un omaggio a tutta la sua carriera e un auspicio perché ...

 
Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

PyeongChang (askanews) - "Medaglie che hanno ancora più valore a fronte delle maggiori difficoltà che nel nostro Paese le donne continuano ad avere per poter fare sport a livelli importanti". In questo modo il presidente del Coni Giovanni Malagò ha voluto rendere omaggio alle molte medaglie conquistate da atlete nei Giochi invernali di PyeongChang.

 
Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

PyeongChang (askanews) - Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, da PyeongChang ha tracciato un bilancio della spedizione italiana alle Olimpiadi invernali sudcoreane. Dieci medaglie, di cui tre d'oro, "un risultato per il quale tutti avremmo firmato prima di partire". Un risultato che migliora quelli degli ultimi Giochi invernali e che ora, per le prossime edizioni, ci impone di fare ancora ...

 
I tanti universi del Fuseum

Alla scoperta dell'arte

I tanti universi del Fuseum

In mezzo al verde e alla natura di Montemalbe, bella collina di Perugia, da una casa museo s’alza il richiamo di una nuova stagione. Quella casa è l’universo dei tanti ...

23.02.2018

Ritmo e adrenalina, c'è Caparezza

In concerto

Ritmo e adrenalina, c'è Caparezza

Qualcuno si ricorderà quella notte d’inverno di quattordici anni fa. Metà gennaio del 2004, giorno più giorno meno. A Perugia c’era ancora il Norman, e il più delle volte i ...

23.02.2018

Ultimo e Moro, passaggio in Umbria

Dal palco dell'Ariston

Ultimo e Moro, passaggio in Umbria

L’eco di Sanremo 2018 si fa sentire. Con l’arrivo di due big. Mercoledì 28 febbraio alle 17.30 il centro commerciale Quasar Village di Ellera di Corciano ospiterà il ...

23.02.2018