Finanziamenti alle PMI per far crescere anche l'occupazione

A Milano i risultati di Gruppo NSA e Banca Valsabbina

01.12.2017 - 16:30

0

Milano (askanews) - L'accesso al credito come strumento per favorire anche l'aumento dell'occupazione nelle piccole e medie imprese italiane. Il Gruppo NSA, società di intermediazione finanziaria, e Banca Valsabbina hanno festeggiato i dieci anni di collaborazione con un convegno al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, nel corso del quale hanno presentato dei risultati significativi, a partire dal miliardo di euro di finanziamenti alle PMI nel corso del decennio.

Francesco Salemi, amministratore delegato del Gruppo NSA: "Nonostante la crisi - ha detto ad askanews - con il supporto di Banca Valsabbina siamo riusciti ad andare a finanziare oltre 5mila piccole e medie imprese del territorio dando loro la possibilità di crescere anche in questo periodo di crisi. Oggi abbiamo presentato in questo convegno i risultati di crescita occupazionale di queste imprese che hanno raggiunto un incremento di circa 10mila addetti, quindi due addetti in media per azienda".

Il dato si traduce in una crescita occupazionale del 15%, a fronte di una media nazionale che invece è negativa per lo 0,17%. Stategico in tutta l'operazione, poi, il ruolo del Fondo Centrale di Garanzia del ministero dello Sviluppo economico, che ha permesso di far ottenere alle PMI italiane garanzie per circa 700 milioni di euro. Guglielmo Berardi, responsabile dell'Area Promozione e sviluppo nuove iniziative di MediocreditoCentrale - Banca del Mezzogiorno, ci ha spiegato che, proprio in virtù dei buoni risultati, il Fondo di Garanzia ora sta ulteriormente affinando i propri meccanismi.

"E' una occasione, un'opportunità per fare il restyling a uno strumento di successo - ha detto Belardi -. A livello europeo non c'è un Paese che abbia uno strumento come il nostro. Avere uno strumento che è garantito dallo Stato e che arriva all'80% di garanzia a prima richiesta in Europa non c'è".

Per quanto riguarda la Banca Valsabbina, rappresentata dal vicedirettore generale Marco Bonetti, è decisiva l'attenzione al territorio, nella fattispecie quello bresciano.

"La banca - ha detto Bonetti - deve essere presente sul territorio a 360 gradi, in modo concreto, dando risposte certe e veloci all'imprenditore. E' importante avere anche la struttura fisica delle filiali, per questo noi apriamo ancora delle filiali, perchè l'imprenditore utilizza i canali alternativi digitali per i servizi a basso valore aggiunto, dialoga invece con i canali fisici per i progetti e le necessità che non sono solo finanziarie, ma consulenza a 360 gradi".

Il convegno milanese è stato poi anche l'occasione per il Gruppo NSA di guardare al futuro. "Continuiamo a crescere - ha concluso Salemi - oggi stiamo raddoppiando la nostra struttura e l'anno prossimo ci attendiamo di fare volumi che sono più o meno due volte e mezzo quelli che abbiamo fatto quest'anno, quindi la crescita è continua e la risposta delle piccole e medie imprese c'è ed è positiva e riteniamo di poter dare un supporto ulteriore a banche e imprese per favorire i rapporti di collaborazione e quindi il finanziamento alla piccola e media impresa".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ilva, Toti: "Non inseguire idee fantasiose, serve impegno concreto"

Ilva, Toti: "Non inseguire idee fantasiose, serve impegno concreto"

(Agenzia Vista) Liguria, 18 luglio 2018 "Riteniamo che non si possa, in un settore cosi' delicato e dopo tanto tempo, inseguire fantasiose idee che ci portino fuori strada, ma bisogna concretamente impegnarsi con le pietanze che sono sul tavolo per costruire l'ingresso in azienda di Mittal e l'inizio di questa nuova avventura". Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti, parlando di Ilva in ...

 
Funerale della Sanita' pubblica a Napoli, i manifestanti: "De Luca ha fallito si dimetta"

Funerale della Sanita' pubblica a Napoli, i manifestanti: "De Luca ha fallito si dimetta"

(Agenzia Vista) Napoli, 18 luglio 2018 Funerale della Sanita' pubblica a Napoli De Luca ha fallito si dimetta Nel piazzale antistante l'ospedale LoretoMare va in scena il funerale della Sanità pubblica organizzato dal Movimento meridionalista e dal Movimento Idea Sociale. I partecipanti puntano il dito contro il Governatore, Vincenzo De Luca, invitandolo a dimettersi. AltrimondiNews Fonte: ...

 
Legittima difesa, Fontana (pres. Lombardia): "E' una priorità per il Governo"

Legittima difesa, Fontana (pres. Lombardia): "E' una priorità per il Governo"

(Agenzia Vista) Milano, 18 luglio 2018 "La legge sulla legittima difesa, essendo stata presentato in campagna elettorale io credo sia una priorità di questo Governo". Queste le parole del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana a margine della seduta pubblica della Commissione antimafia del consiglio Regionale in occasione dell'anniversario della morte di Borsellino Fonte: Agenzia ...

 
Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld"

Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 Commissione Ue Multa a Google da 4,3 mld La Commissione europea ha comminato a Google una multa record da 4,34 miliardi per aver violato le regole della concorrenza. Lo dichiara la Commissione, confermando le indiscrezioni circolate in queste ore. In particolare Google e' stata multata per aver, dal 2011, "imposto restrizioni illegali ai produttori di ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018