Regione Lombardia, Renzi: per Gori sfida difficile ma può farcela

Segretario Pd lancia il candidato: serve una coalizione più larga

15.11.2017 - 14:30

0

Ponte San Pietro, Bergamo (askanews) - La sfida è difficile, ma Giorgio Gori con una coalizione la più larga possibile può farcela. Matteo Renzi arriva con il treno del Pd a Bergamo e ha le idee chiare per lanciare la candidatura del sindaco di Bergamo alla guida della Regione Lombardia.

"Giorgio è un punto di riferimento per tanti, sta facendo il sindaco molto bene, arriva da un'esperienza manageriale e imprenditoriale e poi ha scelto di farsi coinvolgere da questa esperienza politica con una generosità e una passione che gli riconoscono anche i suoi avversari. Adesso - spiega Renzi a fianco del candidato - la sfida per la Lombardia è una sfida difficile, è una sfida impegnativa ma che Giorgio Gori, con l'aiuto di tutti e con una coalizione più larga possibile, può riuscire a portare a casa. Sarà una sfida affascinante e io lo ripeto: se fossi in Roberto Maroni di uno come Giorgio Gori mi preoccuperei perché nello stile sereno, tranquillo e rispettoso che Giorgio ha sempre avuto da sindaco e prima ancora, la sua è una candidatura competitiva, significativa e che soprattutto mette al centro la qualità dell'azione di governo. Avete visto come ha governato Bergamo bene in questi anni, avete visto i suoi risultati anche come manager".

Alla domanda se la coalizione che sosterrà Gori possa prefigurare quella per le politiche, Renzi ha preferito glissare: "Lasciate che Gori faccia la sua campagna elettorale e non gli impiombate addosso le vicende nazionali. Speriamo comunque che sia una coalizione più ampia".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 "In nessun modo la realizzazione dell'obiettivo riformatore, per come concepito dalla maggioranza, potrà portare alla liberalizzazione delle armi in Italia, la detenzione ed il porto delle quali risultano disciplinate da disposizioni normative rigorose sulle quali il Governo non avverte alcuna esigenze di intervenire, trattandosi di leggi che rappresentano, ...

 
Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 "In nessun modo la realizzazione dell'obiettivo riformatore, per come concepito dalla maggioranza, potrà portare alla liberalizzazione delle armi in Italia, la detenzione ed il porto delle quali risultano disciplinate da disposizioni normative rigorose sulle quali il Governo non avverte alcuna esigenze di intervenire, trattandosi di leggi che rappresentano, ...

 
Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 "In nessun modo la realizzazione dell'obiettivo riformatore, per come concepito dalla maggioranza, potrà portare alla liberalizzazione delle armi in Italia, la detenzione ed il porto delle quali risultano disciplinate da disposizioni normative rigorose sulle quali il Governo non avverte alcuna esigenze di intervenire, trattandosi di leggi che rappresentano, ...

 
Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 "In nessun modo la realizzazione dell'obiettivo riformatore, per come concepito dalla maggioranza, potrà portare alla liberalizzazione delle armi in Italia, la detenzione ed il porto delle quali risultano disciplinate da disposizioni normative rigorose sulle quali il Governo non avverte alcuna esigenze di intervenire, trattandosi di leggi che rappresentano, ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018