Hyundai, con Kona punta al mercato italiano dei suv compatti

Presentata a Firenze la vettura. Nel 2018 in versione elettrica

15.11.2017 - 14:00

0

Firenze (askanews) - Ha fatto tappa a Firenze la presentazione di Kona, con la quale Hyundai è pronta ad aggredire il mercato italiano dei suv compatti. Il modello debutterà anche in una versione elettrica nel corso del 2018, e sfrutterà lo stesso powertrain della Ioniq Electric. Sinuosa e a suo agio anche nelle strade cittadine, Kona vanta trasmissione a doppia frizione, due motorizzazioni a benzina di ultima generazione, ma anche un ampia scelta di colori, compresa la personalizzazione dei dettagli interni. Una vettura che il direttore generale di Hyundai Italia, Andrea Crespi, non esita a definire divertente: "E' divertente ovviamente non solo nella struttura, nella tecnologia di bordo, nelle soluzioni che mi propone, ma estremamente divertente nel piacere di guida grazie alle motorizzazioni che questa vettura ha, alla configurazione che offre ai clienti".

La casa coreana entra così a pieno titolo nel mondo dei B-suv, con caratteristiche tecniche che poche altre vetture possono vantare in questo segmento di mercato, come la trazione integrale, le sospensioni posteriori Multi-link o il nuovo head-up display. "E poi - ha aggiunto Crespi - tutti i miglioramenti che ci sono all'interno del progetto, che riguarda i motori che sono tutti nuovi di ultimissima generazione, iniziamo dal 1.0 tre cilindri 120 cavalli e poi anche i nuovi 1.6 diesel che arriveranno un poco più in là. Quindi è una grande famiglia di nuova tecnologia che arriva a bordo della famiglia di Kona by Hyundai".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 "In nessun modo la realizzazione dell'obiettivo riformatore, per come concepito dalla maggioranza, potrà portare alla liberalizzazione delle armi in Italia, la detenzione ed il porto delle quali risultano disciplinate da disposizioni normative rigorose sulle quali il Governo non avverte alcuna esigenze di intervenire, trattandosi di leggi che rappresentano, ...

 
Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

Legittima difesa, Bonafede: "Nessuna liberalizzazione delle armi"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 "In nessun modo la realizzazione dell'obiettivo riformatore, per come concepito dalla maggioranza, potrà portare alla liberalizzazione delle armi in Italia, la detenzione ed il porto delle quali risultano disciplinate da disposizioni normative rigorose sulle quali il Governo non avverte alcuna esigenze di intervenire, trattandosi di leggi che rappresentano, ...

 
Altro

"Fermare la plastica prima che arrivi in mare"

É stato presentato al Castello Estense di Ferrara il progetto di pilota "il Po d'Amare " per la prevenzione dell' inquinamento da plastica in mare. Il progetto predisposto da Fondazione per lo sviluppo Sostenibile , Corepla e Castalia è realizzato grazie coordinamento dell'autorità di Bacino distrettuale del fiume Po.

 
Altro

L’Eni guarda al futuro con l’economia circolare

I cambiamenti climatici e la protezione dell'ambiente impongono un cambiamento di paradigma. L'economia lineare basata sullo schema estrazione-produzione-consumo-smaltimento non è più in grado di rispondere alle sfide del futuro. Ora si guarda all'economia circolare, incentrata sull'ottimizzazione della produzione, sul riutilizzo dei prodotti e sul recupero dei rifiuti. Ed è proprio in quella ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018