L'algebra della percezione: NUCLEO oltre concettuale ed estetica

A FuturDome a Milano la mostra "The Law of Past Experience"

14.11.2017 - 19:30

0

Milano (askanews) - Forma e percezione, psicologia e algebra, storia e contemporaneità. La mostra del collettivo artistico NUCLEO "The Law of Past Experience" allestita nello spazio milanese di FuturDome è un evento piuttosto fuori dal comune e decisamente carico di fascino. E' la messa in atto di un'idea che acquisisce contemporaneamente forza sia concettuale sia estetica, dando vita a oggetti nei quali la somma delle parti dà un risultato superiore alla semplice addizione dei valori. Ginevra Bria ha curato il progetto.

The Law of Past Experience - ha detto ad askanews - è un progetto, oltre che un titolo, che prende avvio da questa idea del secondo principio della psicologia della Gestalt che il nostro cervello rielabori i dati e le informazioni e le faccia diventare qualcosa d'altro, completandone la forma".

La casa di via Paisiello a Milano che ospita FuturDome è stata luogo di ritrovo dagli ultimi Futuristi e proprio a quell'epoca, gli anni Trenta e Quaranta del XX secolo, si è indirizzata la ricerca di NUCLEO, con interventi su sculture e arredi del periodo, con risultati in molti casi sorprendenti.

"Ogni lavoro in mostra - ha aggiunto la curatrice, affiancata per questa mostra da Atto Belloli Ardessi - è una sorta di unità cui è stata applicata l'algebra booleana attraverso dei solidi che hanno sempre le stesse proporzioni e le stesse misure, ma che improvvisamente compiono quel salto temporale, quel salto figurativo, che permette al nostro cervello di completarli a seconda ovviamente della nostra stessa esperienza".

Un'esperienza che per via del bronzo lavorato con la Fonderia Battaglia diventa molteplice e inafferrabile nel caso delle sculture, anche se in mostra sono notevolissimi pure i lavori su una serie di piatti oppure su dei mobili da camera. Senza dimenticare le cartoline, le maschere votive, e perfino i laser rossi.

"In questa mostra - ha concluso Ginevra Bria - ogni volta che si aggiunge qualcosa, qualcosa viene sottratto. E allo stesso modo, ogni volta che ne viene sottratta una parte neutra, improvvisamente ne emerge qualcos'altro".

La mostra in FuturDome resta aperta al pubblico fino al 15 dicembre.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Damasco, (askanews) - Una raffica di attacchi aerei siriani, razzi e colpi di artiglieria contro la Ghouta orientale, enclave controllata dai ribelli alla periferia di Damasco, ha provocato la morte di 44 civili. Lo ha annunciato l'Osdh, l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Tra le vittime di questo pesante bombardamento, secondo l'ong, anche quattro bambini.

 
Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel pomeriggio del 19 febbraio 2018 ha ricevuto al Quirinale l'astronauta italiano dell'Esa, Paolo Nespoli, rientrato da poco sulla Terra dopo la missione di lunga durata dell'Asi sull'Iss "Vita". Con lui c'erano il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston, il direttore generale dell'Asi, Anna Sirica e il ...

 
Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Milano (askanews) - Meridiana cambia pelle e diventa Air Italy. È la nuova compagnia aerea targata Qatar Airways, evoluzione del vettore sardo presentata a Milano nel corso di una conferenza stampa da Akbar Al Baker, Ceo del gruppo Qatar Airways, che da settembre 2017 detiene il 49% della compagnia Italiana tramite la holding AQA. Alisarda, in precedenza unico azionista di Meridiana e controllata ...

 
Economia

Borsa, prese di beneficio su Milano

Giornata di prese di beneficio sulla Borsa di Milano, che lascia sul terreno un punto percentuale, frenata da Fiat Chrysler, Ferrari e Mediaset, tra le più comprate la scorsa settimana. Le Borse europee sono deboli e scontano l’assenza di una guida come Wall Street, chiusa per festività. Il primo giorno di aumento di capitale non lascia scampo al titolo di Creval, che perde il 7 per cento del ...

 
Scelti gli studenti più belli

Miss e mister 2018

Scelti gli studenti più belli

Un successo lo School Day gran finale 2018. Oltre 2000 le presenze: il pubblico degli istituti delle scuole superiori di Perugia e provincia in occasione del carnevale delle ...

19.02.2018

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018