"Home Beirut", al Maxxi 36 artisti per i tanti volti del Libano

Fino al 20 maggio la mostra sulla città attraverso 100 opere

14.11.2017 - 17:00

0

Roma (askanews) - E' una città segnata dal recente passato ma proiettata verso il futuro la Beirut presentata attraverso 100 opere nella mostra "Home Beirut Sounding the Neighbors", al Maxxi fino al 20 maggio. Le diversità culturali, le memorie della guerra, l'effervescenza del presente e la profonda trasformazione urbana sono testimoniati da 36 artisti libanesi come Mona Hatoum, Marwan Rechmaoui, Vartan Avakian, Roy Dib.

Negli ultimi due decenni Beirut è diventata esempio di resilienza ma anche di dinamismo e vivacità culturale, di cui l'arte contemporanea è testimone e motore. Tra i temi ricorrenti su cui lavorano gli artisti libanesi, la contraddizione tra il ricordo del conflitto e la volontà di costruire una nuova società, quello delle migrazioni, nel Paese che ospita il maggior numero di rifugiati siriani, ma anche la città che si trasforma.

La curatrice Giulia Ferracci ha spiegato: "La memoria, la memoria storica e, appunto, i fatti, che hanno caratterizzato la storia di questa città attraversano davvero in maniera imponente tutta la creatività locale. Suggestioni che vanno dalla memoria, dall'archivio, dalla necessità di, anche, collocare il passato in modo diverso, cioè ricostruire i fatti. La mostra è anche un'occasione per riflettere su alcune delle più importanti manifestazioni di resistenza dell'uomo, rispetto a quello che sono le vicende della guerra civile e del successivo attacco israeliano avvenuto in Libano. E' quindi per questo una bella lezione di sopravvivenza".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ilva, Toti: "Non inseguire idee fantasiose, serve impegno concreto"

Ilva, Toti: "Non inseguire idee fantasiose, serve impegno concreto"

(Agenzia Vista) Liguria, 18 luglio 2018 "Riteniamo che non si possa, in un settore cosi' delicato e dopo tanto tempo, inseguire fantasiose idee che ci portino fuori strada, ma bisogna concretamente impegnarsi con le pietanze che sono sul tavolo per costruire l'ingresso in azienda di Mittal e l'inizio di questa nuova avventura". Lo ha detto il governatore ligure Giovanni Toti, parlando di Ilva in ...

 
Funerale della Sanita' pubblica a Napoli, i manifestanti: "De Luca ha fallito si dimetta"

Funerale della Sanita' pubblica a Napoli, i manifestanti: "De Luca ha fallito si dimetta"

(Agenzia Vista) Napoli, 18 luglio 2018 Funerale della Sanita' pubblica a Napoli De Luca ha fallito si dimetta Nel piazzale antistante l'ospedale LoretoMare va in scena il funerale della Sanità pubblica organizzato dal Movimento meridionalista e dal Movimento Idea Sociale. I partecipanti puntano il dito contro il Governatore, Vincenzo De Luca, invitandolo a dimettersi. AltrimondiNews Fonte: ...

 
Legittima difesa, Fontana (pres. Lombardia): "E' una priorità per il Governo"

Legittima difesa, Fontana (pres. Lombardia): "E' una priorità per il Governo"

(Agenzia Vista) Milano, 18 luglio 2018 "La legge sulla legittima difesa, essendo stata presentato in campagna elettorale io credo sia una priorità di questo Governo". Queste le parole del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana a margine della seduta pubblica della Commissione antimafia del consiglio Regionale in occasione dell'anniversario della morte di Borsellino Fonte: Agenzia ...

 
Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld"

Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 Commissione Ue Multa a Google da 4,3 mld La Commissione europea ha comminato a Google una multa record da 4,34 miliardi per aver violato le regole della concorrenza. Lo dichiara la Commissione, confermando le indiscrezioni circolate in queste ore. In particolare Google e' stata multata per aver, dal 2011, "imposto restrizioni illegali ai produttori di ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018