30 anni di Afterhours, Agnelli: noi la prova che si vive senza tv

Esce la raccolta "Foto di pura gioia"

14.11.2017 - 14:00

0

Milano (askanews) - Una raccolta di 76 tracce per ripercorrere i 30 anni di carriera degli Afterhours: "Foto di pura gioia" esce il 17 novembre anticipato in radio da "Bianca" in versione riarrangiata e risuonata con Manuel Agnelli che duetta con Carmen Consoli.

"È un po' un mattone in tutti i sensi, perché 30 anni sono un mattone, perché abbiamo fatto qualcosa di concreto e la necessità di razionalizzarlo in un oggetto fisico serviva soprattutto a noi" ha spiegato Agnelli parlando della raccolta in conferenza stampa.

L'obiettivo della raccolta è quello di ricordare, anche all'interno del gruppo, quanto fatto in questi 30 anni. Agnelli oggi fa il giudice nel talent show televisivo "X Factor".

"Lo abbiamo fatto anche per comunicare questa cosa, in questi 30 anni sono successe tante cose non necessariamente in televisione, se non sei in tv oggi non è una esisti, è una distorsione molto pesante, noi siamo riusciti a vivere 30 anni senza televisione, invece esiste una vita fuori di lì che può essere sensata, intensa e grande".

"Mi sono accorto che per la maggior parte del pubblico del programma non ero nessuno, non avevo un passato, non avevo niente, ero un vecchio capellone che non ha riempito Wembley". Una presa di coscienza che "all'inizio è stato abbastanza dura" da accettare "anche se è utile rimettersi in gioco".

Il trentennale, le cui celebrazioni sono iniziate a luglio con il tour Afterhours #30, si chiude il 10 aprile 2018 al Mediolanum Forum di Assago con un'unica data. Sarà un concerto di almeno tre ore, la formula utilizzata da Daniele Silvestri è piaciuta al gruppo ma il vero esempio da seguire per loro è Nick Cave, che ha appena fatto un concerto al Forum di Assago: "Mi piacerebbe fare quel concerto anche se purtroppo non siamo quella cosa lì, è uno dei più belli che abbia mai visto senza una produzione galattica anzi, volutamente antica c'era un contatto fisico con il pubblico che non si vede più, una libertà interpretativa - ha detto Agnelli - adesso concerti si fanno con i ledwall e tutto al computer, la sua è stata una messa blues. Il pubblico era in religioso silenzio, cosa che in Italia è più unica che rara, era bellissimo sentire il silenzio".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Roma, (askanews) - "Da matti l'accordo con l'Iran": così il presidente statunitense dalla Casa Bianca dove riceve il francese Emmanuel Macron. Proprio l'accordo con Teheran firmato da Barack Obama assieme alla diplomazia internazionale è uno dei temi caldi dell'incontro fra Parigi e Washington: Macron aveva per missione cercava di convincere Trump a non recedere dall'accordo, perdendo anni di ...

 
Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Londra, (askanews) - Non solo le statue di Winston Churchill, di Gandhi e di Mandela davanti al parlamento britannico; c'è finalmente anche la statua di una donna, l'attivista per i diritti femminili Millicent Fawcett, svelata nel centesimo anniversario del voto alle donne. La statua realizzata dall'artista Gillian Wearing, è stata inaugurata dalla premier Theresa May accanto al sindaco di Londra ...

 
Trump-Macron in abito nero, Melanie-Brigitte sfoggiano il bianco

Trump-Macron in abito nero, Melanie-Brigitte sfoggiano il bianco

Roma, (askanews) - Il presidente americano Donald Trump ha ricevuto alla Casa Bianca il presidente francese Emmanuel Macron. I due capi di Stato, in elegante completo scuro, erano accompagnati dalle rispettive moglie, Melanie e Brigitte, entrambe in completo bianco. Melanie con anche un cappello a larghe tese.

 
Economia

Bose europee contrastate, a Milano bene il lusso

Le Borse europee chiudono contrastate, sulla scia del ribasso di Wall Street dopo che i rendimenti decennali americani hanno toccato la soglia del 3% per la prima volta da gennaio 2014. A Milano l'indice Ftse Mib segna +0,22% oltre quota 24mila punti. In progresso Londra +0,36%, deboli i listini di Francoforte -0,17% e Parigi -0,10%, dove il fermo di Vincent Bolloré per un'inchiesta su presunte ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018