Garutti e le soglie: l'artista vince il concorso per Ca' Corniani

La tenuta di Geneagricola diventa luogo per l'arte contemporanea

13.10.2017 - 11:30

0

Milano (askanews) - Sarà Alberto Garutti a dare una forma alle Tre soglie di Ca' Corniani, la storica tenuta di Geneagricola, che ora diventa un luogo anche di arte contemporanea. L'artista lombardo ha infatti vinto con il progetto "Le Tre Storie di Paesaggio" il concorso internazionale a invito a cura di Eight Art Project per la realizzazione delle opere sul sito veneto. Giancarlo Fancel, presidente di Genagricola e CFO di Generali Italia, ha espresso, durante la cerimonia di proclamazione del progetto vincitore in Triennale a Milano tutta l'emozione per il risultato raggiunto.

"E' una grande soddisfazione - ha detto ad askanews - e un punto di partenza per il futuro e per far sì che rimanga vivo lo spirito di innovazione e di avanguardia di Geneagricola e di Ca' Corniani in particolare".

Il progetto di Garutti, che sarà inaugurato nel maggio 2018 in concomitanza con la Biennale di architettura, prevede tre interventi, uno per ognuna delle soglie individuate: un grande tetto dorato per l'antico casale ora abbandonato, una scritta al neon che si illumina a ogni fulmine che cade in Italia e delle sculture-ritratto dei cani e cavalli che vivono nel podere. Tre interventi che hanno in sé tutta l'essenza del lavoro di Garutti, una delle migliori teste pensanti al mondo in tema di arte pubblica, sempre attento alla relazione reale con il territorio su cui si trova a intervenire.

"A Ca' Corniani - ci ha detto - c'è una realtà complessa, come ben sapete di tipo agricolo, ma c'è anche una realtà storica legata alla natura e poi a un certo tipo di cultura agricola innovativa, insomma, tante cose interessanti".

Ma soprattuto c'è la natura, e c'è il cielo, qualcosa cui Garutti dedica una particolare devozione artistica. "Quello che ci interessa è che la gente pensi al cielo. Detta così sembra una battuta - ha aggiunto il vincitore del concorso - in realtà è una cosa complessa, perché il cielo è una cosa complessa, è un grande enigma che sta sopra le nostre teste, che ha a che fare con l'arte, ma anche con la leggenda mitologica di Zeus, ha a che fare con il Padreterno per chi ci crede. Però io ho scritto una cosa che tengo molto a ripetere: che l'arte contiene il senso mistico della natura".

Natura che, nel caso di Ca' Corniani, prende ovviamente anche la forma dell'agricoltura, elemento storico del contesto, ma anche opportunità tecnologica per immaginare il futuro, tanto da fare scegliere per la tenuta la definizione di "terre d'avanguardia". Alessandro Marchionne, amministratore delegato di Geneagricola: "Il rapporto tra arte contemporanea e agricoltura - ha spiegato - diventa un ulteriore elemento per rafforzare il legame che c'è tra Ca' Corniani e la cultura. Indubbiamente vogliamo conservare questa essenza, Ca' Corniani deve rimanere l'azienda agricola attiva più grande di Geneagricola e non deve diventare un parco giochi, ma deve fare sì che il turista, il cittadino soprattutto, debba riavvicinarsi all'agricoltura con consapevolezza e con spirito di innovazione".

Il concorso, lanciato lo scorso giugno con la curatela artistica di Elena Tettamanti e Antonella Soldaini e quella paesaggistica di Andreas Kipar, ha coinvolto, oltre al vincitore, altri quattro artisti europei: Monica Bonvicini, Carsten Holler, Tobias Rehberger e Remo Salvadori. Ma alla fine la giuria ha ritenuto che la visione di Alberto Garutti fosse la più adatta a inserirsi nell'ampio progetto di valorizzazione paesaggistica della tenuta per farla rinascere.

"Credo che sarà emozionante - ha concluso Giancarlo Fancel - vedere l'installazione di queste opere in questa pianura, vedere che si staglieranno queste opere contro l'orizzonte sarà un'emozione e tutti si chiederanno cosa sono".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Renzi: la coalizione di centrodestra non è popolare ma populista

Renzi: la coalizione di centrodestra non è popolare ma populista

Roma, (askanews) - La coalizione di centrodestra non è guidata dal Ppe, ma dalle forze estremiste e populiste di Matteo Salvini e Giorgia Meloni". Ad affermarlo, parlando all'iniziativa sull'Europa organizzata dei Dem a Milano, è il segretario del Pd Matteo Renzi. "Amici del Ppe, vi stanno prendendo in giro. Basta guardare come si sono divisi i collegi uninominali. Ogni voto dato al fronte della ...

 
Il movimento femminista #MeToo in piazza a Roma con Asia Argento

Il movimento femminista #MeToo in piazza a Roma con Asia Argento

Roma, (askanews) - Una manifestazione del movimento femminista internazionale per gridare anche a Roma "#MeToo", contro le molestie e le discriminazioni verso le donne. Si è tenuta stamattina a Piazza Santi Apostoli organizzata da"American Expats for Positive Change" e ha visto la partecipazione tra gli altri dell'attrice Asia Argento.

 
Renzi punta sull'Europa: scelta è fra chi crede nell'Ue e chi no

Renzi punta sull'Europa: scelta è fra chi crede nell'Ue e chi no

Roma, (askanews) - L'Europa come spartiacque tra le forze politiche in campo alle elezioni italiane. Con il Pd nettamente schierato per il rilancio del processo di integrazione europea, contro l'euroscetticismo dei Cinque Stelle e della coalizione di centrodestra a trazione populista targata Lega-Fratelli d'Italia. È l'operazione che Matteo Renzi lancia da Milano, teatro di un'iniziativa del ...

 
È morto Paul Bocuse, il "Papa" della gastronomia francese

È morto Paul Bocuse, il "Papa" della gastronomia francese

Lione, (askanews) - Paul Bocuse, colui che fu soprannominato "chef del secolo", si è spento a meno di un mese dal suo novantaduesimo compleanno a Collonges-au-Mont-d'Or, suo villaggio natale e nel quale sorgeva il suo celebre ristorante, già appartenuto al nonno, nei pressi di Lione. Il "Papa" della gastronomia francese, che soffriva da alcuni anni di Parkinson, proveniva da un'antica famiglia di ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018