In Veneto i nuovi sensori per il diabete distribuiti in farmacia

Presidente Federfarma Veneto: siamo all'avanguardia

26.09.2017 - 20:30

0

Venezia, (askanews) - Monitorare il diabete senza pungersi le dita: il Veneto e' la prima regione italiana ad adottare la distribuzione, attraverso le farmacie, dei nuovi dispositivi per la glicemia.

Nelle altre Regioni dove il sistema è rimborsato, i pazienti devono recarsi alla ASL o alla farmacia ospedaliera. In Veneto, la distribuzione degli strumenti di automonitoraggio della FreeStyle Libre avviene nelle farmacie pubbliche e private convenzionate con il sistema sanitario nazionale. Il servizio è attivo dal primo agosto. Il presidente di Federfarma Veneto, Alberto Fontanesi: "Il futuro della farmacia - ha spiegato il presidente di Federfarma Veneto, Alberto Fontanesi - e quello di essere farmacia di servizi. E sono grato alla mia regione di avere avuto questa sensibilita' che parte anche dalla necessita' del paziente che individua la farmacia come presidio sanitario piu' vicino a lui".

Il sistema fornisce un monitoraggio completo dei livelli di glucosio senza pungersi. Un sensore applicato sulla cute per 14 giorni consente di monitorare la glicemia semplicemente avvicinando il lettore (anche con un telefono cellulare), e ad ogni scansione evidenzia il livello del glucosio delle ultime 8 ore.

"Per il paziente cambia moltissimo - prosegue Fontanesi - e' uno strumento decisamente all'avanguardia. I pazienti che potrebbero utilizzarlo sono potenzialmente tutti i diabetici. Per il momento la Regione Veneto ha individuato una cerchia limitata che sono i pazienti pediatrici o problematici".

Il farmacista che eroga i dispositivi ha il compito di informare e monitorare l'utilizzo corretto e assistere il paziente in caso il sensore non funzioni. "Il farmacista sempre di piu'- sottolinea il presidente di Federfarma Veneto - diventa un riferimento per i paziente e abbiamo constatato anche in Veneto il desiderio delle associazioni di diabetici di distribuire questi prodotti attraverso le farmacie vicine al cittadino e anche perche' nella massima privacy si offre un servizio".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018