Iran, Rohani: rafforzeremo le capacità militari, anche balistiche

La risposta alle critiche di Usa e Francia sul sistema balistico

22.09.2017 - 15:00

0

Teheran (askanews) - L'Iran rafforzerà le proprie capacità militari nonostante le critiche mosse da Stati Uniti e Francia sul sistema balistico. Così il presidente Hassan Rohani in un discorso tenuto in occasione di una marcia commemorativa dell'inizio della guerra Iraq-Iran del 1980 ha voluto rispondere a Donald Trump che dall'Onu aveva puntato il dito sul sistema balistico iraniano, seguito dal presidente francese, Emmanuel Macron.

Negli ultimi anni l'Iran ha sviluppato un vasto programma che preoccupa gli Stati Uniti, ma anche l'Arabia Saudita, il suo principale rivale nella regione, e alcuni Paesi europei, tra cui appunto la Francia. "Che lo vogliate o meno, noi rafforzeremo le nostre capacità militari, necessarie come deterrente - ha detto il capo di Stato nel suo intervento, trasmesso in diretta televisiva - rafforzeremo non solo le nostre capacità balistiche, ma anche le nostre forze aeree, di terra e di mare... quando si tratta di difendere il nostro Paese non chiediamo il permesso a nessuno".

"Abbiamo salvato Baghdad e Damasco dai terroristi - ha aggiunto Rohani - e stabilito una relativa sicurezza nella regione". E Teheran è pronta a difendere la propria sicurezza interna a ogni costo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018