50 ambasciatori paralimpici per abbattere le barriere nello sport

Atleti capitanati da Zanardi in tour in scuole e presidi medici

20.09.2017 - 21:00

0

Milano (askanews) - Promuovere lo sport e la cultura dello sport tra i disabili. Con questa mission nascono gli ambasciatori paralimpici italiani, una squadra di 50 medagliati capitanati da Alex Zanardi che promuoverà l'attività sportiva per le persone con disabilità e ne farà conoscere le opportunità. Il tutto attraverso un vero e proprio viaggio nelle scuole, nei presidi sanitari e all'interno delle unità spinali. Il presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli:

"Io penso che lo sport sia uno straordinario strumento di politica con la P maiuscola per politiche attive sul territorio, per fare crescere il Paese in termini culturali e siccome il Paese non cresce solo quando cresce il Pil l'immagine di campioni a cui è stata data una opportunità è segnale di quella opportunità che noi vorremmo potesse essere data a tutti i ragazzi che non faranno mai sport e affrontano quotidianamente le loro paralimpiadi ben più complicate delle nostre".

L'iniziativa è stata presentata a Milano nell'atrio della Stazione Centrale alla presenza del ministro dello Sport, Luca Lotti

"Noi vogliamo far sì che questi ragazzi che ci renono orgogliosi quando sventolano il tricolore alle Olimpiadi possano diventare un esempio per tantissimi ragazzi che da un letto di ospedalem vedendo le loro imprese, possano immaginare tramite lo sport un futuro diverso".

Tra i campioni paralimpici saliti sul palco allestito in Centrale anche Bebe Vio, la schermitrice veneta campionessa mondiale:

"Siamo una grande squadra che per noi è importante riuscire a portare in giro lo sport, speriamo sempre che ci sia qualche ragazzo giovane che ci veda, qualche atleta disabile che non conosca questi sport. Il nostro scopo è avere sempre più atleti ed è bello".

A sostegno di questa iniziativa del Comitato paralimpico Ferrovie dello Stato che ha ricordato l'impegno del gruppo a favore dei passeggeri con disabilità o mobilità ridotta. L'amministratore delegato di Trenitalia, Orazio Iacono:

"Abbiamo l'obiettivo di fare in modo che tutti possano utilizzare i treni e su questo stiamo lavorando con grande intensità, soprattutto sui treni regionali che sono la maggioranza: a partire dalla primavera 2019 ci saranno 500 nuovi treni che sono già in costruzione".

Tre campioni paralimpici, Bebe Vio, Martina Caironi e Giulio Maria Papi, hanno raggiunto Milano a bordo delle Frecce di Trenitalia, raccontando il viaggio sui social del Cip e di Fs con l'hashtag #cuoreparalimpico.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018