Radio Italia Live, Milano fa festa perchè "la musica è più forte"

In piazza Duomo concerto a numero chiuso per sicurezza

19.06.2017 - 14:30

0

Milano (askanews) - La musica è più forte e in questi tempi difficili può dare un segnale positivo, di gioia e di condivisione: missione compiuta per gli organizzatori del concerto Radio Italia live, il classico appuntamento estivo con la musica italiana in piazza Duomo a Milano che quest'anno era in particolar modo sotto i riflettori per via dell'allarme sicurezza dopo quanto accaduto a Torino in piazza e dopo gli attacchi terroristi al concerto di Ariana Grande a Manchester.

Musica e sicurezza, un binomio che ha costretto le autorità ad imporre il numero chiuso in piazza Duomo, dove questo evento in passato ha attirato anche 100mila persone: domenica 18 giugno gli ingressi erano limitati a massimo 23.500 spettatori ma il messaggio che gli organizzatori volevano veicolare, che "la musica è più forte" è passato con successo. Tra il pubblico e tra gli artisti domina il colore bianco, segno che è stato accolto l'invito a indossare una maglietta di questo colore "in segno di rispetto per tutti i recenti accadimenti ma anche per unirci tutti insieme ancora più degli anni scorsi. La musica è più forte, ci sarà sempre e sarà sempre e per tutti pace, purezza e libertà" ha spiegato il presidente e fondatore di Radio Italia, Mario Volanti.

Il concerto, come tutti gli anni, ha visto sul palco il meglio della musica italiana e non solo: in scaletta si sono succeduti Saturnino, Giorgia, Benji e Fede anche in duetto con Annalisa, Umberto Tozzi e Anastacia, l'ospite internazionale di questa edizione, che hanno duettato sulle note di "Ti amo".

In maglietta bianca tra gli altri il vincitore di Sanremo Francesco Gabbani che si è esibito dopo Lele ed Emma con tre canzoni: "Amen" con cui ha vinto Sanremo giovani, l'ormai famosissima "Occidental's karma" e "Tra le granite e le granate", il suo ultimo singolo.

La scaletta ha visto poi succedersi sul palco Alessandra Amoroso, Fiorella Mannoia e Samuel, entrambi hanno scelto di indossare il bianco ma con una più elegante camicia, poi Nek che ha duettato sia con J-Ax in "Freud" che con i conduttori Luca e Paolo.

Dopo l'esibizione di Elodie il rapper ha cantato con Fedez, in total look bianco, e poi in featuring con Alessandra Amoroso in "Piccole cose". Gran finale con Andrea Bocelli che ha cantato l'aria "Nessun dorma" della Turandot di Puccini e il suo grande successo "Con te partirò".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Milano (askanews) - Nel variegato mondo del prosecco, occupa un posto di eccellenza. Un'eccellenza garantita dal territorio su cui nasce, quelle colline adagiate tra le asperità delle Dolomiti e la laguna veneta. E dalla sapienza degli uomini che qui lo producono da oltre 140 anni. Il Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore Docg è il frutto di questo lembo di terra fortunata, 15 Comuni nelle ...

 
Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Roma, (askanews) - Ancora non è troppo tardi per approvare le riforme che farebbero riconsiderare al leader dell'opposizione kenyana Raila Odinga la sua decisione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Lo ha affermato lo stesso Odinga parlando con la stampa dopo le dimissioni di Roselyn Akombe, membro della Commissione elettorale che si è detta convinta della parzialità di ...

 
A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

Ischia, (askanews) - I sette ministri dell'interno delle principali democrazie industrializzate del mondo si incontrano a Ischia per il vertice del G7 su contrasto al terrorismo, anche via web, e lotta ai foreign fighters di ritorno dai territori liberati dall'Isis. In tanti però sono scesi in piazza per chiedere ai grandi politiche diverse e che tutelino i diritti umani. Ecco alcune voci del ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017