Voto in Francia: Macron domina la Camera ma è astensione record

Maggioranza assoluta ma meno seggi rispetto a stime primo turno

19.06.2017 - 10:30

0

Parigi (askanews) - Tutto come previsto, o quasi. Nel secondo turno di ballottaggio delle elezioni politiche francesi il nuovo presidente Emmanuel Macron ha ottenuto una maggioranza parlamentare schiacciante che gli consentirà di portare avanti la sua agenda di riforme anche se il responso delle urne resta sotto la spada di Damocle di un'astensionismo senza precedenti. Secondo i dati del ministero degli Interni, infatti, il 57,32% degli elettori è rimasto a casa.

Il partito centrista del presidente, République en Marche, e i suoi alleati hanno ottenuto un totale di 350 seggi su 577, ben oltre i 289 che rappresentano la maggioranza assoluta della Camera. Ma si tratta di un numero inferiore ai 400-450 seggi ipotizzati dalle stime dopo il primo turno dell'11 giugno.

Al secondo posto, con un forte distacco, la destra dei Les Républicains che con gli alleati centristi ottiene 130 seggi. Il Partito socialista, che controllava metà della Camera uscente, è stato polverizzato ma con 33 seggi resta comunque la principale forza della sinistra davanti a La France Insoumise di Mélénchon con 27 deputati.

L'altra grande sconfitta di queste elezioni è Marine Le Pen. Il Front national conquista otto seggi, invece dei due del 2012. Ma deve per ora ridimensionare le speranze nate con la ripresa dell'onda nazionalista in Europa e dopo il risultato storico, il 33,9% con 10,6 milioni di voti, del secondo turno delle presidenziali.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno
Senza suoceri e cognate

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno

Per 45 giorni il film andato in onda è sempre stato lo stesso. Lei dice a lui: "Sposiamoci". Lui dice a lei: "Sì, sposiamoci". E sembra fatta. Ma lei aggiunge: "però non voglio nè tuo padre nè tua sorella in chiesa e al ricevimento". Allora lui si inalbera: "se sposi me, sposi anche la mia famiglia". Nozze in crisi prima ancora di essere celebrate. Ci si sposa, non ci si sposa. Poi lei apre: "se ...

 
Altro

Milano torna sui massimi, bene Tim e Buzzi Unicem

Le Borse europee chiudono positive, ad accezione di Francoforte, sostenute dagli acquisti su tlc e costruzioni, mentre Wall Street prosegue in flessione nel giorno del vertice Opec, in cui obiettivo è estendere gli attuali tagli alla produzione.  

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018