Energia, Besseghini (Rse): in Sen più spazio a ricerca nazionale

Fondo ricerca sistema funziona da 17 anni

19.05.2017 - 20:00

0

Trevi, (Askanews) - La Strategia energetica nazionale deve puntare di più sulla promozione della ricerca nazionale puntando sulla ricerca di sistema. Lo ha sottolineato il Stefano Besseghini, presidente e amministratore delegato di Rse, Ricerca sul sistema energetico, società del gruppo Gse, che sviluppa attività di ricerca nel settore elettro-energetico, con particolare riferimento ai progetti strategici nazionali, finanziati con il Fondo per la Ricerca di Sistema. Intervenuto alla tre giorni di Trevi organizzata da Wec Italia e Associazione nazionale per il clima ha evidenziato l'importanza del Fondo.

"Sulla parte della ricerca fa certamente un'interessante apertura, un'iniziativa di assoluto rilievo come Mission innovation, di assoluto rilievo nel merito perché obiettivo è quello di aumentare i fondi per la ricerca energetica in grado di accelerare la transizione. È importante perché uno dei temi principali, il Challenge uno di questa iniziativa è quello sulle Smart Grid, il cui coordinamento è stato assegnato all'Italia insieme a Cina e India. Quindi da una parte il riconoscimento obiettivo di una capacità di elaborare contenuti, scenari e strategie di ricerca di impatto nel futuro e dall'altra un partenariato con due paesi che rischiano di essere assolutamente significativi in questa transizione".

"Forse - ha rilevato- un aspetto che nella Sen piacerebbe vedere più riconosciuto é quello dello strumento nazionale, la necessità di promuovere un'attività di di ricerca nazionale che ovviamente non può che non inquadrarsi con Mission innovation e le indicazioni di rilievo che maturano a livello europeo. Ma forse vale la pena ricordare che noi abbiamo uno strumento significativo che è quello del Fondo per la ricerca di sistema. Uno strumento che funziona da 17 anni ormai, è stato istituito agli inizi del 2000, e ha dimostrato di essere l'unico fondo stabile a supporto dell'attività di ricerca in questo paese che a volte tende a essere un po' distratto verso questo argomento".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Juncker chiude il telefono senza rispondere: "Era Merkel"

Juncker chiude il telefono senza rispondere: "Era Merkel"

Roma, (askanews) - Siparietto per il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker in conferenza stampa a Bruxelles: tira fuori dalla tasca il telefono che vibra dicendo ai giornalisti "scusate, è mia moglie", chiude senza rispondere, e poi sorridendo dice "No, era la signora Merkel". Risate in sala.

 
Fincantieri, Francia annuncia nazionalizzazione "temporanea" Stx

Fincantieri, Francia annuncia nazionalizzazione "temporanea" Stx

Roma, (askanews) - La Francia alza le barricate pubbliche contro le ambizioni di acquisizione del gruppo di cantieristica Stx da parte dell'italiana Fincantieri. Il ministro dell'Economia e delle Finanze, Bruno Le Maire, ha infatti annunciato durante una conferenza stampa a Bercy la drastica decisione di procedere ad una nazionalizzazione temporanea di Stx, allo scopo di "difendere gli interessi ...

 
Fincantieri, Mario Giro: "Preoccupante la mossa di Macron"

Fincantieri, Mario Giro: "Preoccupante la mossa di Macron"

Roma, (askanews) - "Abbastanza preoccupante questa mossa di Macron, mi sembra che i francesi si stiano avvitando su se stessi": così il viceministro degli Affari esteri Mario Giro, negli studi di askanews, ha commentato la decisione di nazionalizzare la società Stx dei cantieri francesi di Saint-Nazaire, di cui Fincantieri ha acquisito il controllo con il 66,6%. "C'è un contratto firmato, non si ...

 
Gentiloni: richiesta collaborazione autorità libiche è svolta

Gentiloni: richiesta collaborazione autorità libiche è svolta

Roma (askanews) - La questione dei migranti deve essere affrontata con un "impegno comune" europeo, l'Italia fa "la sua parte" ma "pretende un atteggiamento positivo da parte dell'Ue". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, al termine del colloquio con il presidente del Partito socialdemocratico tedesco Martin Schulz. "la richiesta che ci è pervenuta dalle autorità libiche di ...

 
"Marsciano arriviamo"

Loredana Bertè a Musica per i Borghi

"Marsciano arriviamo"

“Nonostante non ce l’abbia fatta purtroppo a tornare al cento per cento in sesto per la data zero. Oggi abbiamo fatto le prove per mettere il tour ‘in sicurezza’. Grazie a ...

27.07.2017

Lyrick in salsa pop

Paolo Cardinali, direttore artistico del teatro Lyrick

Assisi

Lyrick in salsa pop

Nell’estate rovente del Comune di Assisi dove le certezze vacillano a colpi di tweet, una cosa è certa: la stagione del teatro Lyrick è pronta a partire sotto la direzione ...

27.07.2017

"No a una nuova stagione, lavoriamo sull'intreccio politica-stampa"

Gli autori di Boris

"No a una nuova stagione, lavoriamo sull'intreccio politica-stampa"

Quel giorno, al Palladium, si presentavano le prime puntate della terza serie di Boris. Quando Luca Vendruscolo e Mattia Torre, due dei tre sceneggiatori, arrivarono al ...

27.07.2017