Oltre la "fridomania", Frida Kahlo al Mudec di Milano da febbraio

La mostra resterà aperta fino al 3 giugno 2018

18.05.2017 - 20:00

0

Milano (askanews) - Frida Kahlo oltre la "fridomania". Il Mudec di Milano, dal primo febbraio 2018 ospita un'esposizione che racconta questa artista messicana "oltre il mito", come ci ricorda il titolo stesso della mostra, che si è creato intorno alla sua figura. Oltre gli stereotipi, oltre anche il business che è nato negli anni intorno a Frida Kahlo, c'è la poetica che il curatore Diego Sileo ha cercato di mettere a fuoco in questa mostra

"Oltre il mito, oltre la leggenda - ha spiegato - la mostra non nega nè tralascia questo aspetto ma parte dallo studio di documenti inediti di un archivio segreto ritrovato nel 2007 a Casa Azul la dimora messicana di Frida Kahlo e Diego Rivera per dare nuovi strumenti di interpretazione e lettura della poetica di Frida Kahlo".

Sileo, che ha fatto parte dell'equipe internazionale che ha studiato questo inedito archivio della Kahlo, nascosto fino al 2006 ,nelle stanze da bagno della casa dell'artista a Città del Messico, porterà nelle stanze del Mudec più di 100 opere tra dipinti, disegni e fotografie.

"A livello di opere - ha detto - abbiamo la possibilità di vedere per la prima volta in Italia le due più ampie collezioni di Frida Kahlo quella del Museo Dolores Olmedo e la collezione Gelman in più ci saranno capolavori di Frida Kahlo di alcuni dei più prestigiosi musei americani come quello di Buffalo, Phoenix, di Austin o di Madison nel Wisconsin".

L'allestimento tralascia volutamente un criterio biografico o cronologico, e ne sposa uno tematico. Ne esce un'esposizione articolata in cinque sezioni, la politica, la donna, la violenza, la natura e la morte, che si propongono di raccontare la forza innovativa della poetica di questa donna, per Sileo la prima vera artista contemporanea della storia

"Frida Kahlo - ha concluso Sileo - sì, è stata davvero una grande anticipatrice, colei che ha saputo influenzare tutta una generazione di artisti e artiste contemporanei che hanno visto in lei i temi della loro arte. Questi temi racconteranno non solo Frida ma come Frida ha influenzato le generazioni successive non solo di artisti latini".

La mostra, promossa dal Comune di Milano e da 24 ore cultura, resterà aperta fino al 3 giugno 2018.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Brescello (askanews) - Liguria ed Emilia Romagna sono le regioni più colpite del maltempo delle ultime 72 ore. Le situazioni più critiche sul Parmense e nel Reggiano e in particolare nel borgo di Brescello dove oltre mille persone sono state evacuate perché il fiume Enza ha rotto gli argini e tutta la zona è sommersa dall'acqua. Anche il fiume Secchia è tracimato. I vigili del fuoco sono ...

 
Successo alla Scala per "Il barbiere di Siviglia per bambini"

Successo alla Scala per "Il barbiere di Siviglia per bambini"

Milano (askanews) - Non ci sono solo le emozioni e i fasti della prima, andare ad assistere ad uno spettacolo al Teatro alla Scala di Milano è un'esperienza indimenticabile, per tutti anche per i più piccoli. Sta infatti registrando uno straordinario successo Il Barbiere di Siviglia per bambini, l'appuntamento di quest'anno firmato "Grandi Spettacoli per Piccoli", progetto nato per avvicinare i ...

 
Schwarzy e Cotillard tra i vip al One Planet summit di Parigi

Schwarzy e Cotillard tra i vip al One Planet summit di Parigi

Parigi, (askanews) - Tra i capi di Stato e di governo di tutto il mondo, sono intervenuti a Parigi per il One Planet Summit anche l'ex governatore della California Arnold Schwarzenegger e l'attrice francese Marion Cotillard. Il summit rappresenta una "sfida immensa" dopo la firma degli accordi di Parigi e punta a velocizzare i finanziamenti per la lotta contro i cambiamenti climatici. Nel corso ...

 
Al seggio a cavallo per votare, è candidato repubblicano Alabama

Al seggio a cavallo per votare, è candidato repubblicano Alabama

Gallant (Alabama), (askanews) - E' arrivato a cavallo al seggio elettorale di Gallant, in Alabama, Roy Moore, controverso candidato repubblicano, che punta ad ottenere la poltrona al Senato lasciata libera da Jeff Sessions. I cittadini dello Yellowhammer State dovranno scegliere tra lui, uomo fortemente appoggiato dalla destra capeggiata da Steve Bannon, e il democratico Doug Jones, che secondo ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017