Messico, Pena Nieto promette protezione per i giornalisti

Dopo l'ennesimo assassinio di un cronista che ha provocato sdegno

18.05.2017 - 13:00

0

Città del Messico (askanews) - Il Messico è considerato il Paese più pericoloso al mondo per i giornalisti dopo Siria e Afghanistan. Il presidente messicano Enrique Pena Nieto s'è impegnato a rafforzare la protezione e a combattere l'impunità, due giorni dopo l'ennesima uccisione di un cronista, Javier Valdez, conosciuto per le sue inchieste sui narcos.

"Come presidente del Messico vi posso assicurare che agiremo con fermezza e determinazione per arrestare e punire i responsabili", ha detto. L'uccisione di Valdez ha provocato un'ondata di sdegno in Messico. Le Ong per la difesa dell'uomo hanno denunciato l'impunità generalizzata che vige nel paese per coloro che assassinano i cronisti.

Pena Nieto ha annunciato che rafforzerà la procura speciale creata nel 2010 per perseguire le minacce contro i giornalisti e farà rilanciare le inchieste in corso. "Abbiamo convocato una riunione straordinaria perché la protezione dei giornalisti e dei difensori dei diritti dell'uomo - ha continuato - richiede misure straordinarie".

L'ong Articulo 19 ha spiegato che è la prima volta che Pena Nieto reagisce pubblicamente all'ondata di omicidi di giornalisti. "Speriamo non sia stato un discorso vacuo, come è stato spesso il caso", ha commentato Sandra Patargo, della ong Articulo 19. Quello di Valdez è solo l'ultimo di una lunga serie di omicidi. "Quest'anno non è cominciato nel modo migliore. Sono già 5 gli assassinii. E dal 2000 se ne contano 105. Ma la cosa più inquietante è il livello di impunità: il 99,7 per cento nei casi di violenza verso i giornalisti"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bali: l'eruzione del vulcano in timelapse

Bali: l'eruzione del vulcano in timelapse

Il vulcano Agung continua ad eruttare. Ecco le strabilianti immagini in timelapse dell'attività vulcanica nell'isola indonesiana di Bali. Il fotografo Wayan Kartika ha registrato, dalla mattina alla sera, i pennacchi di polvere grigiastra che si alzano con costanza dal cratere del vulcano, alto 3000 metri. Questa continua attività vulcanica di Augung, però, ha messo in allarme la popolazione ...

 
Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Roma, (askanews) - La terapia del tumore al rene passa anche per la formazione dei medici attarverso la realtà virtuale. Parte oggi da Roma la prima tappa del progetto Maestro presso l IPSE CENTER - Interactive Patient Simulation Experience - del Policlinico Universitario A. Gemelli, centro di simulazione interattivo nel quale gli operatori della salute sono chiamati a seguire percorsi di ...

 
Firenze, migranti come stelle cadenti su Ponte Vecchio

Firenze, migranti come stelle cadenti su Ponte Vecchio

Roma, (askanews) - Ponte Vecchio, icona di Firenze e del Rinascimento, diventa simbolo di collegamento tra popoli, città e culture diverse, tra passato e futuro, per far riflettere sulle frontiere di oggi e di ieri e sul fenomeno delle migrazioni. Fino al 7 gennaio, ogni giorno dalle 19 alle 24, Ponte Vecchio sarà illuminato dal progetto di videomapping sviluppato da Ied (Istituto Europeo di ...

 
Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Milano, 13 dic. (askanews) - Ancora più suv, ma anche più curata, elegante e con tanta tecnologia. E' la nuova Dacia Duster, il suv di segmento C che grazie all'ottimo rapporto qualità prezzo è il veicolo di categoria più venduto in Italia, con 64mila immatricolazioni nel 2017 e oltre 340mila dal lancio nel 2010. Francesco Fontana Giusti, direttore comunicazione Renault Italia: "Il cliente ideale ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017