Mosul, 11enne rapita dall'Isis liberata dalle forze governative

Catturata nel 2014 e venduta come schiava dai miliziani islamisti

21.04.2017 - 16:30

0

Mosul (askanews) - Le forze armate governative irachene hanno liberato a Mosul una bambina della minoranza yazida di 11 anni, rapita e venduta come schiava dall'Isis nel 2014. Lo ha reso noto la polizia federale di Bagdad che partecipa alla battaglia per la riconquista del capoluogo, ultima roccaforte nel paese delle milizie islamiste di al Baghdadi, che ha mostrato l'ex ostaggio finalmente al sicuro in una base della polizia a Sud di Mosul.

La ragazzina, quando aveva solo 8 anni, era stata sequestrata nel villaggio di Kosho, a Sud di Sinjar, patria della comunità yazida nel nord dell'Iraq, insieme alla madre e alle sorelle. È stata liberata nel corso di un'incursione nel quartiere di al Tanek, nella parte occidentale di Mosul ancora in mano ai guerriglieri islamisti.

In un rapporto del giugno 2016, la Commissione indipendente d'inchiesta istituita nel 2011 dal Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite ha definito come genocidio le violenze perpetrate dal cosiddetto Stato islamico nei confronti del popolo yazida in Iraq, con particolare riferimento ai tragici eventi avvenuti nell'area di Sinjar, nell'estate del 2014 all'indomani della proclamazione del presunto Califfato di al Baghadi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Legge elettorale in aula alla Camera a fine maggio
La svolta

Legge elettorale in aula alla Camera a fine maggio

La legge elettorale approderà in aula alla Camera l'ultima settimana di maggio, presumibilmente a partire dal 29 su richiesta di Pd e M5S. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo di Montecitorio che ha raccolto così a stretto giro l'appello del presidente della Repubblica Mattarella fatto proprio oggi durante un incontro al Quirinale con i presidenti di Camera e Senato Laura Boldrini e Pietro ...

 
Addio a Jonathan Demme, vinse l'Oscar con il Silenzio degli Innocenti
Lutto

Addio a Jonathan Demme, vinse l'Oscar con il Silenzio degli Innocenti

Ha diretto alcuni capolavori come Il silenzio degli innocenti e Philadelphia. E' morto dopo una lunga malattia a 73 anni il regista americano Jonathan Demme. Nato nel 1944 vicino a New York ottiene presto i primi riconoscimenti: già nel 1979 a soli 35 anni con il thriller Il segno degli Hannan vince il "New York Film". Con il silenzio degli innocenti in cui dirige Anthony Hopkins nel ruolo di ...

 
Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Roma, (askanews) - Presentato LUISS OPEN, primo research magazine nato per sviluppare la ricerca e la formazione, dando voce a docenti, studenti, top manager e influencers su argomenti di ampio respiro e su temi di stretta attualità, suscettibili di dibattito e di riflessioni aperte. In sintesi un innovativo aggregatore di idee, fonte di approfondimento scientifico a favore del pubblico esterno e ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Il parco giochi con Marco Bocci e Laura Chiatti

Il taglio del nastro con Marco Bocci e Laura Chiatti

La sorpresa

Il parco giochi con Marco Bocci e Laura Chiatti

Un battesimo targato Marco Bocci e Laura Chiatti quello de “L’isola di Peter Pan”, il nuovo parco giochi per bambini che da sabato scorso ha iniziato la sua avventura a Marsciano. ...