Un Grand Tour attraverso le storiche sedi di Intesa Sanpaolo

Presentato a Milano il volume "Il Codice della Bellezza" (FMR)

21.04.2017 - 16:00

0

Milano (askanews) - Un vero e proprio Grand Tour sul modello ottocentesco per raccontare la storia di Intesa Sanpaolo attraverso sei città italiane e sei storiche sedi dell'iatituto, a dieci anni dalla nascita del gruppo bancario frutto della fusione tra Banca Intesa e Sanpaolo Imi. E' questa l'idea che ha portato alla realizzazione del libro "Il Codice della Bellezza", che è stato presentato nelle Gallerie d'Italia di Milano alla presenza del presidente di Intesa Sanpaolo Gian Maria Gros-Pietro.

"Noi abbiamo un patrimonio di 20mila opere d'arte - ci ha spiegato - che vanno dai vasi attici e della Magna Grecia del IV-VI secolo a.C che provengono dalla Puglia e che stanno presso Palazzo Leone Montanari a Vicenza, fino alle più recenti opere del Novecento".

Un patrimonio a cui si aggiungono i palazzi, veri gioielli di architettura e posizione a Torino, Milano, Padova, Firenze, Bologna e Napoli, che per il volume sono stati fotografati da Francesco Piras, chiamato a realizzare dei veri e propri ritratti di edifici. Dai più antichi fino al modernissimo grattacielo di Renzo Piano nel capoluogo piemontese.

"Esattamente come in un ritratto - ci ha spiegato il fotografo sardo - tu devi riconoscere, devi creare un dialogo con chi hai davanti e in questo caso dall'altra parte non c'è una persona che risponde verbalmente, ma c'è qualcuno che risponde perché è vivo, perché la luce cambia durante la giornata, perché cambia anche il modo in cui gli ambienti sono stati abitati e personalizzati. Quindi ogni ambiente aveva un suo carattere, aveva una sua personalità".

I luoghi, nel libro edito da Utet Grandi Opere FMR, sono raccontati da Attilio Brilli, che ha scelto di ricreare quello sguardo stupito che doveva appartenere anche ai viaggiatori dei secoli passati, ammaliati da un'Italia colma di tesori culturali. Gli stessi tesori che Gros-Pietro ha ribadito di volere continuare a promuovere, anche per farne volano per l'economia italiana.

"Noi finanziamo l'imprenditoria italiana - ha concluso il presidente di Intesa Sanpaolo - e sappiamo che uno dei punti di forza della produzione italiana e del Made in Italy è il retaggio culturale che contiene, in tutti i prodotti che esprime, in tutte le varie manifestazioni del manifatturiero e anche della società dei servizi. La cultura è veramente la materia prima dell'economia del XXI secolo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mafia a Roma, 23 ordinanze e sequestri per 280 milioni di euro

Mafia a Roma, 23 ordinanze e sequestri per 280 milioni di euro

Roma. (askanews) - Sigilli a bar, ristoranti, pizzerie e sale slot e 23 persone raggiunte da ordinananze di custodia cautelare. Nelle province di Roma, Napoli, Milano e Pescara, i carabinieri del Comando Provinciale di Roma, hanno condotto una operazione contro persone ritenute responsabili, a vario titolo, di appartenere a due distinte associazioni per delinquere. L'accusa è di estorsione, usura,...

 
May: residenti Ue in Gb non dovranno lasciare paese dopo Brexit

May: residenti Ue in Gb non dovranno lasciare paese dopo Brexit

Roma, 23 giu. (askanews) - Gli europei in Gran Bretagna non dovranno lasciare il paese. La premier britannica Theresa May ha svelato per la prima volta una parte del suo piano per la Brexit nel vertice con i suoi partner europei. "Esporremo il modo in cui i cittadini ue che vivono nel Regno Unito matengano i loro diritti nel Regno Unito", aveva anticipato May prima dell'inizio del Consiglio ...

 
Levante e Max Gazzè (ex) fidanzati nel video di "Pezzo di me"

Levante e Max Gazzè (ex) fidanzati nel video di "Pezzo di me"

Milano (askanews) - Una canzone nata nel 2010 con un titolo in inglese, "Another kiss", tenuta da allora in un cassetto per trovare oggi la sua strada in italiano e grazie alla collaborazione con Max Gazzè: si intitola "Pezzo di me" il secondo singolo di Levante estratto dall'album "Nel caos di stanze stupefacenti" uscito il 7 aprile. Il videoclip girato a Roma, nel quartiere Piccola Londra, è ...

 
Teheran: in migliaia alla manifestazione Al Quds, contro Israele

Teheran: in migliaia alla manifestazione Al Quds, contro Israele

Teheran (askanews) - Una lunga fila umana composta da miglaiai di persone per manifestare contro Israele. A Teheran è andato in scena il corteo annuale di Al Quds, la giornata di Gerusalemme, proclamata dalla leadership iraniana nel 1979. Si tiene ogni anno nell'ultimo venerdì del Ramadan, in sostegno alla causa palestinese.

 
Grandi nomi per il Gubbio Doc Fest

Presenti anche gli Afterhours

MUSICA E NON SOLO

Grandi nomi per il Gubbio Doc Fest

Ufficializzato il calendario del Gubbio Doc Fest. Per la musica spazio a Enrico Ruggeri e i Decibel, gli Afterhours e Fuochi sulla collina, l'evento omaggio a Ivan Graziani ...

21.06.2017

Baccini in concerto in piazza del Bacio

PERUGIA

Baccini in concerto in piazza del Bacio

E' in programma venerdi 16 giugno alle 21 in piazza del Bacio, a Perugia, "Un bacio per… Perugia",  concerto organizzato dal Lions Club Perugia Centenario e Banca Mediolanum ...

16.06.2017

Due Mondi, Ferrara confermato direttore

Spoleto

Due Mondi, Ferrara confermato direttore

La Fondazione Festival dei Due Mondi, di concerto con il Ministero dei Beni e delle attività culturali, ha confermato Giorgio Ferrara alla direzione artistica del festival di ...

15.06.2017