Mattis in Israele: senza dubbio Assad ha conservato armi chimiche

Il ministro della Difesa Usa avverte Damasco: non le utilizzi più

21.04.2017 - 15:00

0

Tel Aviv, Israele (askanews) - Il ministro della Difesa statunitense James Mattis, nel corso di una visita in Israele, ha dichiarato che senza alcun dubbio il regime siriano di Bachar al-Assad ha conservato la capacità di utilizzare armi chimiche.

Mattis, parlando durante una conferenza stampa con il suo omologo israeliano Avigdor Lieberman, non ha tuttavia indicato quante e quali armi chimiche ritiene siano in possesso di Damasco, lasciando così planare qualche dubbio sulle certezze del Pentagono che ricordano quelle sbandierate dal governo statunitense prima dell'attacco all'Iraq di Saddam Hussein e poi rivelatesi infondate.

"L'elemento essenziale è che non può esistere alcun dubbio nella comunità internazionale rispetto al fatto che la Siria abbia conservato armi chimiche, in violazione degli accordi e delle dichiarazioni secondo cui se ne sarebbe sbarazzata del tutto. Non ci sono dubbi", ha tagliato corto il ministro della Difesa statunitense che ha ammonito Damasco a non utilizzarle più dopo il presunto attacco del 4 aprile scorso al quale l'amministrazione Trump ha risposto con un bombardamento di missili.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

SPD a congresso sulla Grande Coalizione: il "no" dei giovani

SPD a congresso sulla Grande Coalizione: il "no" dei giovani

Roma, (askanews) - No alla Grande Coalizione tedesca; lo ribadisce il leader dei Giovani Socialdemocratici, Kevin Kuehnert, alla vigilia del congresso straordinario della SPD che dovrebbe vidimare l'accordo con Angela Merkel. "In linea di principio questo progetto di coalizione non offre abbastanza alla SPD" ha detto Kuehnert. "Il risultato del congresso di domenica rimane aperto, e il voto non è ...

 
Merkel: "Per l'Europa è cruciale un governo stabile a Berlino"

Merkel: "Per l'Europa è cruciale un governo stabile a Berlino"

Parigi (askanews) - Il futuro dell'Europa al centro dei colloqui del Presidente francese. Dopo l'incontro con Theresa May, il Emmanuel Macron ha ricevuto all'Eliseo la cancelliera tedesca Angela Merkel per discutere di come rafforzare l'Unione rendendola più efficace e democratica. Le sfide che l'Europa deve affrontare "sono numerose e richiedono risposte immediate": Secondo la cancelliera è ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018