Poste Italiane a fianco dei consumatori, PostiAmo fa tappa a Roma

Educazione digitale cuore dell'incontro con gli studenti

21.04.2017 - 11:30

0

Roma, 20 apr. (askanews) - Tappa a Roma per PostiAmo, l'iniziativa che nasce dalla sinergia tra Poste Italiane, Unione Nazionale Consumatori e Facebook Italia. L'obiettivo è quello di favorire il dialogo tra i consumatori e le aziende del digitale con un occhio alle insidie che si nascondono nel web. Servizio Spid, applicazioni di Poste Italiane, ma anche privacy e tutela contro le frodi le tematiche al centro dell'incontro romano che ha visto la partecipazione di cinque classi di studenti prossimi alla maturità.

A spiegare il senso dell'iniziativa è Romolo Giacani, responsabile per Poste Italiane dei Rapporti con le associazioni dei consumatori: "Lo spirito di oggi, in uno slogan, è 'il futuro semplice' perchè il digitale è un altro modo di essere vicini. Poste sta presidiando queste altre modalità di essere vicini. Ovviamente vogliamo farlo insieme ai consumatori. Il tramite di un'associazione dei consumatori per noi è fondamentale per entrare in contatto con coloro che sono già abituati a questo mondo digitale, quindi i ragazzi, oggi è un'iniziativa indirizzata alla scuole, ma anche più in generale, a coloro che invece, non hanno dimestichezza, con gli strumenti digitali perchè le nostre soluzioni vogliono essere una semplificazione della vita quotidiana per tutti. Dall'app che serve per prenotare un'operazione in un ufficio postale, quindi saltando la fila, alla possibilità di scambiarsi del denaro con le app Bancoposta fino al nuovo sistema d'identità digitale, Spid. Spid è la soluzione di Poste Italiane che semplificherà la vita perchè permetterà, in modo sicuro, di entrare in contatto con tutti i siti della Pubblica Amministrazione".

L'educazione digitale è dunque il cuore di PostiAmo, come sottolinea Massimiliano Dona, presidente dell Unione Nazionale Consumatori. "PostiAmo è un'iniziativa dell'Unione Nazionale Consumatori rivolta all'educazione dei cittadini, dei consumatori, in particolare i più giovani. Abbiamo oggi delle scuole interessate a comprendere, grazie alla collaborazione che abbiamo attivato con Poste Italiane e con Facebook Italia, come gestire il proprio universo digitale, quindi il loro quotidiano, perchè ormai il digitale appartiene alle storie di tutti i giorni per i consumatori. I temi della privacy, della riservatezza, ma anche l'accesso ai servizi online di aziende come Poste Italiane sono molto interessanti per gli studenti che interagiranno attivamente con i docenti".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Manchester, la strana vita su Facebook della sorella di Abedi

Manchester, la strana vita su Facebook della sorella di Abedi

Roma, (askanews) - Cinque giorni prima della strage di Manchester, la sorella minore dell'attentaore Salman Abedi, la 18enne Jomana Abedi, aveva cambiato l'immagine del suo profilo in arabo su Facebook con una donna vestita con il Niqab, il velo integrale islamico. La nuova foto, che sembra rivelare una sorta di radicalizzazione anche della donna - ma non si sa se volontaria o forzata - è stata ...

 
Total white-total black: Melania Trump punta sul classico

Total white-total black: Melania Trump punta sul classico

Roma (askanews) - Col suo fisico mozzafiato da ex modella potrebbe permettersi di indossare qualsiasi capo, ma nel look Melania Trump non sbaglia un colpo. Lasciati oltre oceano i completi color pastello e quelli più sexy, la first lady per il viaggio al di là dell'Atlantico ha scelto di alternare il total white al total black. Bianco e nero, con qualche piccola concessione sugli accessori dorati,...

 
Vaccini, Lorenzin: saranno gratuiti per tutti i bambini 0-16 anni

Vaccini, Lorenzin: saranno gratuiti per tutti i bambini 0-16 anni

Roma, (askanews) - "Il provvedimento legislativo d'urgenza approvato dal Consiglio dei Ministri venerdì scorso" (18 maggio) sull'obbligatorietà dei vaccini per l'iscrizione a scuola "era necessario per garantire in maniera omogenea su tutto il territorio nazionale un adeguato livello di prevenzione per la salute pubblica e in particolare per la salute dei nostri figli. Ecco perché il decreto ...

 
"L'inganno" a Cannes, Kidman: più spazio alle donne registe

"L'inganno" a Cannes, Kidman: più spazio alle donne registe

Roma, (askanews) - Un film ambientato in una scuola femminile dello stato della Virginia nel 1864. "L'inganno", scritto e diretto da Sofia Coppola, con un cast stellare di donne, fra cui Kirsten Dunst e Elle Fanning, è stato presentato al Festival di Cannes. Fra le protagoniste, Nicole Kidman, che ha esortato a sostenere le donne registe. "L'inganno" è il remake di un film del 1971 dove Clint ...

 
Faber e le donne: l'amore, il dramma e la poesia

Perugia

Faber e le donne: l'amore, il dramma e la poesia

Gli ultimi, gli emarginati, i reietti: quell’umanità che si affolla e che allo stesso tempo vive la sofferenza come unica condizione esistenziale senza alcuna possibilità di ...

23.05.2017

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

La mostra ai Musei Capitolini di Roma

Pintoricchio e il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Venticinque deejay per un revival in stile anni 80/90

Perugia

Venticinque deejay per un revival in stile anni 80/90

Serata speciale al bar Tender di Perugia. Sabato 20 maggio dalle 20 ci sarà "Perugia history deejays". Per l'occasione si potranno ascoltare musiche degli anni ...

18.05.2017