Petrolio, probabile un prossimo aumento dei tagli di produzione

Il ministro dell'Energia saudita: priorità i livelli delle scorte

20.04.2017 - 13:00

0

Abu Dhabi (askanews) - Sull'orizzonte energetico del pianeta si profila un possibile, se non probabile, prossimo aumento dei prezzi del petrolio. Il ministro dell'Energia dell'Arabia saudita Khalid al-Faleh nel corso di un forum dei paesi membri e non membri dell'Opec ad Abu Dhabi, negli Emirati arabi uniti, ha dichiarato che i produttori di petrolio potrebbero dover tagliare ulteriormente la produzione per bilanciare il mercato, riducendo il livello delle scorte. Decisione che potrebbe diventare esecutiva nel corso di una prossima riunione prevista nel mese di maggio.

"Potremmo essere costretti a prolungare la riduzione dell'offerta per raggiungere i nostro obiettivi" ha detto al-Faleh. "Non si tratta di un periodo di sei, nove o dodici mesi, la nostra priorità riguarda i livelli delle scorte", ha concluso il ministro dell'Energia saudita riferendosi all'intesa raggiunta tra paesi Opec e non-Opec sulla riduzione dell'offerta di greggio con tagli di circa 1,8 milioni di barili al giorno.

Dal canto suo, l'Opec si mostra fiduciosa sulla capacità della manovra restrittiva per far risalire i prezzi. "Siamo ottimisti sul fatto che le misure intraprese ci abbiano messo sulla strada della ripresa", ha affermato il segretario generale del cartello dei paesi esportatori di greggio, Mohammad Sanusi Barkindo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Erdogan in Qatar, incontri per allentare tensioni nella regione

Erdogan in Qatar, incontri per allentare tensioni nella regione

Doha (askanews) - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è in visita a Doha, nell'ambito di una missione diplomatica nella regione, che ha l'obiettivo di allentare le tensioni tra il Qatar e quattro paesi arabi. Erdogan è stato accolto all'aeroporto dall'emiro Tamin ben Hamad Al-Thani. Il capo di Stato turco, il cui Paese è percepito come favorevole al Qatar, domenica 23 luglio ha incontrato il ...

 
Russiagate, Kushner arriva al Senato per l'audizione

Russiagate, Kushner arriva al Senato per l'audizione

Roma, (askanews) - Jared Kushner, genero e consigliere del presidente americano Donald Trump, arriva al Senato per l'audizione a porte chiuse sul Russiagate. In una dichiarazione resa pubblica prima dell'audizione, Kushner ha ammesso di avere incontrato dei russi in quattro occasioni durante la campagna elettorale, ma ha respinto qualsiasi collusione tesa a far vincere il suocero. Il genero del ...

 
Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron

Roma, (askanews) - Bono, leader degli U2 e co-fondatore della ong "One", arriva all'Eliseo per un colloquio con il presidente francese Emmanuel Macron. La rockband irlandese si esibirà il 25 e 26 luglio allo Stade de France a Saint-Denis, a nord di Parigi.

 
Svizzera, aggressione con un motosega nel centro di Shaffhausen

Svizzera, aggressione con un motosega nel centro di Shaffhausen

Shaffhausen (askanews) - Paura in Svizzera; un uomo ha aggredito con una motosega alcune persone nel centro di Shaffhausen, nel Nord del Paese al confine con la Germania. Cinque i feriti, di cui 2 in gravi condizioni. L'aggressione è avvenuta nei locali di una filiale della compagnia assicurativa Css e una portavoce della società ha precisato che due dipendenti sono tra i feriti. La polizia ha ...

 
"Gioca e mettiti in gioco" ha fatto centro

Creatività in primo piano

"Gioca e mettiti in gioco" ha fatto centro

Quella di venerdì 21 luglio, a Narni, è stata una notte con i musei aperti, con le prove dei vigili del fuoco, le esibizioni dei Cavalieri di Narni, le proiezioni ...

24.07.2017

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Gossip

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Qualcosa di più di semplici voci maldicenti e malpensanti. Anna Tatangelo che si posta da sola o con il figlio Andrea, Gigi D'Alessio idem. La conferma è arrivata dai diretti ...

22.07.2017

“Lo soffia il cielo”: dal monte Subasioal solco del cd

Universo Assisi

“Lo soffia il cielo”: dal monte Subasio
al solco del cd

Poi per fortuna arriva la musica. Quella che non ti aspetti e che neanche sognavi che fosse, per quanto ti sorprende. “Lo soffia il cielo”, il concerto al Subasio di ...

22.07.2017