Vermi, grilli e formiche: il nuovo trend del food in Australia

Prende piede la cucina a base di insetti, anche nei ristoranti

20.04.2017 - 13:00

0

Roma, (askanews) - Gli australiani amano la cucina fusion e sono aperti alle sperimentazioni, ma ultimamente le nuove tendenze sono sempre più estreme e nei menu di tanti ristoranti stanno comparendo piatti a base di insetti e vermi.

Come in questo locale di Sydney. Un po' di scorza di lime grattuggiata, un pizzico di sale e via, questi grilli sono pronti per volare in tavola. E' una delle specialità, spiega Nowshad Alam Rasel, chef del ristorante El Topo: "I clienti vogliono questo piatto, soprattutto quelli che vengono la prima volta, vogliono provarlo, è famoso. Passano qui e ce lo richiedono".

Vanno di moda anche i vermi, già molto usati nelle cucine di Asia, Africa e parte dell'America Latina, e larve mescolate con farine varie che poi diventano una strana versione di popcorn: cibo proteico, economico e sostenibile, molto meglio di una bistecca.

"Ci sono due tipologie di persone che vengono qui - racconta Skye, proprietaria di un banco in cui si vendono insetti - i curiosi, ma scettici, quelli che guardano e basta ma non hanno intenzione di provare. Oppure quelli che vogliono imparare, alcuni assaggiano e altri no, ma andando via tutti avranno appreso qualcosa e racconteranno questa esperienza".

Lei è un'entomologa, alleva insetti nella sua fattoria e vende un'ampia gamma di prelibatezze: come grilli, formiche disidratate e scarafaggi arrostiti.

In Australia non c'è ancora una cultura diffusa sul mangiare insetti come in altre parti del mondo, ma le cose stanno iniziando a cambiare, basta mettere da parte un po' di scetticismo. "A volte muovendo il sacchetto sembra che siano vivi" dice un uomo al mercato che ha appena acquistato un cartoccio di insetti, ma non sembra così disgustato dal sapore.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Referendum, Boccia: approccio in logica grande responsabilità

Referendum, Boccia: approccio in logica grande responsabilità

Capri (askanews) - Confindustria vede il referendum sulle autonomie in Lombardia e Veneto "in una logica di grande responsabilità. Ci sembra che i toni non siano come quelli in Spagna. C'è una grande idea di questione nazionale". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine del convegno dei giovani imprenditori. "Dobbiamo però avere una grande visione del Paese, dove ...

 
Bankitalia, Boccia: autonomia è un valore, non entro nel merito

Bankitalia, Boccia: autonomia è un valore, non entro nel merito

Capri (askanews) - Sulla vicenda Pd-Bankitalia "c'è un confronto molto serrato tra istituzioni. C'è una regola molto chiare da parte di chi deve fare le nomine. C'è un dibattito forte, una posizione di un grande partito del Paese. In questa vicenda non entriamo né nel merito né nel metodo". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine del convegno dei giovani ...

 
Bankitalia, Alfano: forze politiche hanno diritto a opinione

Bankitalia, Alfano: forze politiche hanno diritto a opinione

Capri (askanews) - "C'è solo da spettare la proposta del presidente del Consiglio Gentiloni e del ministro dell'Economia Padoan". Così il ministro degli Esteri e leader di Ap, Angelino Alfano, a margine del Convegno dei Giovani di Confindustria a Capri, ha risposto ai giornalisti sulla mozione del Pd sulla Banca d'Italia. Parlando della mozione, Alfano ha poi aggiunto: "Noi l'abbiamo votata e ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017