Lo swing retrò delle Sorelle Marinetti in un disco

"La famiglia canterina" fa scoprire melodie dimenticate

20.04.2017 - 08:30

0

Milano (askanews) - Simpatici motivetti, musica allegra e orecchiabile, melodie che hanno fatto ballare i nostri nonni. Per far riscoprire il mondo dello swing italiano, con un divertente gioco en travesti "Le Sorelle Marinetti" presentano al pubblico il nuovo disco "La famiglia canterina".

La musica è un bellissimo gioco e noi ci stiamo divertendo da parecchio tempo a riproporre questo tipo di canzoni che non si ascoltavano più molto e quindi abbiamo pensato che fare riscoprire questo tipo di musica e modo di cantare ovvero il canto armonizzato fosse un bel regalo da fare ai nostri amici e amiche".

Le sorelle Turbina, Elica e Scintilla Marinetti accompagnano gli ascoltatori lungo un percorso fatto di 18 brani composti tra il 1935 e il 1943 da alcuni dei migliori compositori e autori del periodo della canzonetta sincopata italiana a cominciare dall'indimenticato trio Lescano.

"Negli anni trenta e quaranta questa musica che usciva da quell'apparecchio tutto valvole che era la radio aveva la possibilità di allietare con canzoni meravigliose il pubblico che lo ascoltava in un momento molto difficile".

Lo swing è considerato una musica scaccia pensieri e dopo la fine della guerra venne messo nel dimenticatoio. Ora sta tornando alla ribalta, come dimostra il successo degli spettacoli del trio vocale.

"Le persone cantano, si divertono e giocano con noi durante gli spettacoli, non solo tengono il tempo ma appunto cantano"

Le sorelle incarnano un tipo di donna lontano, ma non troppo.

"Noi rappresentiamo quelle donne meravigliose degli anni trenta e quaranta che vestivano alla moda ed erano anche timidamente sensuali, quindi il giusto equilibrio tra femminilità e modernità e modestia, visto che siamo meravigliose".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Alunni (Confindustria), dopo il 4 marzo non toccate il job act
Elezioni 2018, parla il presidente degli industriali umbri

Alunni (Confindustria ), chiunque vinca non tocchi il job act

Cosa temono di più gli industriali italiani dalle urne del 4 marzo? "Che si torni indietro rimettendo in discussione anche ciò che di buono si è fatto. Ad esempio una buona riforma come il job act". Lo sostiene in questa video intervista al Corriere dell'Umbria il presidente degli industriali umbri, Antonio Alunni. Che chiede al prossimo governo anche una politica sull'immigrazione più azzeccata ...

 
Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018

Da Raffaello a Canova fino a Balla, a Perugia cento capolavori riportati alla luce

La mostra

Da Raffaello a Canova fino a Balla, a Perugia cento capolavori riportati alla luce

Per capire fino in fondo il prestigio dell'Accademia di San Luca bisogna partire dai suoi depositi. E' uno dei rari posti al mondo dove in magazzino si può trovare anche un ...

17.02.2018