Coca Cola in Italia, impatto economico da 813 milioni

Ricerca Sda Bocconi: oltre 25mila posti di lavoro creati

19.04.2017 - 19:30

0

Milano (askanews) - 813 milioni di euro di risorse generate e distribuite, pari allo 0,05% del Pil, e oltre 25mila posti di lavoro creati: è l'impatto economico dell'azienda Coca Cola in Italia secondo una ricerca realizzata da Sda Bocconi School of Management sul 2015, presentata a Milano. Sono 2.100 i dipendenti diretti di Coca Cola nelle 9 sedi italiane, ma i posti di lavoro generati sono 25.610 e si stima che 60mila persone in Italia dipendano in tutto o in parte dai redditi da lavoro generati da Coca Cola. Giangiacomo Pierini, direttore relazioni istituzionali e comunicazione di Coca-Cola Hbc Italia.

"In Veneto a Nogara c'è il più grande stabilimento del gruppo in Europa, ne abbiamo uno in Abruzzo ad Oricola e uno in Campania a Marcianise, per l'imbottigliamento delle acque minerali c'è quello di Rionero in Vulture in Basilicata".

Coca Cola è presente in Italia da 90 anni, dato che nel 1927 la Società Romana Acque Gassose ha iniziato a imbottigliare: nel 2015 ha acquistando direttamente beni e servizi da oltre 1.000 fornitori per 275 milioni di euro.

"Al momento la forza lavoro è adeguata al mercato, ma dipendiamo dal mercato: quello che di sicuro non si ferma sono gli investimenti in tecnologia per rendere i nostri stabilimenti sempre più moderni e rispettosi dell'ambiente".

La ricerca ha anche valutato l'incidenza femminile sull'occupazione: la percentuale di donne in Coca-Cola con riferimento ai quadri e ai dirigenti è superiore alla media delle imprese attive. Le retribuzioni dei dipendenti diretti di Coca-Cola sono in media superiori rispetto a quelle italiane a parità di qualifica professionale e c'è una minore sperequazione tra la paga dei dirigenti e quella delle altre qualifiche professionali rispetto alla media delle imprese italiane.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Previdenza: Pagliuca rieletto presidente della Cassa ragionieri

Previdenza: Pagliuca rieletto presidente della Cassa ragionieri

Milano (askanews) - Milanese, commercialista, già presidente dell'ordine di Milano, 52 anni: Luigi Pagliuca è stato confermato presidente del Consiglio di amministrazione della Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri. E' il secondo mandato consecutivo; un primo giro di boa che consente un bilancio degli ultimi quattro anni di attività della Cassa, bilancio già promosso dall'unanimità ...

 
Altro

Cullinan, primo Suv Rolls sulle dune di Dubai

Nuovo test di prova per Cullinan. Il Primo Suv della storia del marchio Rolls-Royce si cimenta questa volte sulle dune di sabbia senza risparmiarsi, come mostrano i passaggi al limite ripresi nel video ufficiale. La Cullinan affronta la prova passando da una duna all'altra senza apparentemente soffrire della massa e delle dimensioni ragguardevoli: la piattaforma è infatti quella della nuova ...

 
Roma, rapina in 8 minuti:50mila euro nella gioielleria di Talenti

Roma, rapina in 8 minuti:50mila euro nella gioielleria di Talenti

Roma, (askanews) - Un 'colpo' del valore di circa 50mila euro, realizzato in 8 minuti e 36 secondi. Rapina nella gioielleria Gambacurta, in via Franco Sacchetti, a Roma, zona Talenti. E' avvenuta nella notte tra il 22 e il 23 aprile, nello storico esercizio commerciale. Come racconta Andrea Cesare Gambacurta, titolare della Gioielleria. "Stanotte, verso le 3.40, dei malviventi sono entrati nella ...

 
Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

L'intervista

Fresu e Sollima, Sicilia e Sardegna in musica

Paolo Fresu e Giovanni Sollima, sardo il primo, siciliano l’altro. Due musicisti eclettici e virtuosi che su sollecitazione dell’Orchestra da camera di Perugia hanno ...

18.04.2018