I 30 anni dei Simpson, la serie più amata della tv

La prima puntata in onda il 19 aprile del 1987

19.04.2017 - 19:00

0

Milano (askanews) - Era il 19 aprile del 1987 quando i Simpson debuttarono per la prima volta in televisione, cambiandola per sempre. A quella prima puntata ne sono seguite altre 600 in 30 anni, un record di longevità.

Eppure gli inizi non furono semplici fra accuse di volgarità e contenuti politicamente scorretti. Ma sono state proprio queste caratteristiche, oltre all'originalità delle storie, ai personaggi, e all'incredibile capacità di stare al passo con l'attualità a decretare il successo della serie inventata da Matt Groening. Mai una animazione così poco realistica, coi personaggi gialli e con 4 dita, ha raccontato così bene la società americana a partire dagli anni 80 in poi, prendendone in giro vizi e debolezze.

Addirittura i Simpson sono stati non solo in grado di capire il presente, ma anche di prevedere il futuro: nella serie ci sono almeno 15 profezie diventate poi realtà, la più clamorosa è l'elezione di Donald Trump a presidente degli Stati Uniti, in una puntata del 2000.

Tantissime le guest star che si sono trasformate volentieri in un personaggio dei Simpson, da Meryl Streep A Paul McCartney: nessuno ha resistito alla tentazione di comparire in quella che è stata definita dalla rivista Time la "miglior serie televisiva del secolo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nucleare Iran, Macron pessimista: Trump non ha difeso accordo

Nucleare Iran, Macron pessimista: Trump non ha difeso accordo

Roma, (askanews) - Il presidente degli Stati uniti Donald Trump sarebbe irremovibile e dovrebbe abbandonare l'accordo sul programma nucleare iraniano: lo ha fatto capire il presidente francese Emmanuel Macron, dopo i suoi colloqui con l'inquilino della Casa Bianca e il suo tentativo di dissuadere Trump dalle sue intenzioni. "Non ho informazioni privilegiate per sapere ciò che il presidente ...

 
Governo, Martina da Fico: dal M5s passi avanti importanti

Governo, Martina da Fico: dal M5s passi avanti importanti

Roma (askanews) - "Abbiamo portato a Fico le nostre valutazioni, riconosciamo e registriamo passi in avanti importanti, in particolare rispetto alla richiesta fondamentale relativa alla necessità di chiudere definitivamente la fase di confronto e trattativa del M5s con il centrodestra e la Lega. Su questo sono arrivate parole importanti e definitive e questo è un fatto politico che registriamo". ...

 
La Guerra del Vietnam 50 anni dopo: dentro il museo di Saigon

La Guerra del Vietnam 50 anni dopo: dentro il museo di Saigon

Saigon (askanews) - La Guerra del Vietnam, forse il primo conflitto globalizzato nelle coscienze della popolazione mondiale, finiva nel 1975. Nello stesso anno nel centro di Saigon, l'ex capitale del Sud ribattezzata Ho Chi Min City, veniva aperta un'esposizione dedicata agli orrori del conflitto, visti, ovviamente, dal punto di vista del regime comunista che aveva sconfitto gli americani. Oggi ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018